fbpx

Uly & Polly – Recensione del titolo Blu Orange per piccoli boardgamers

Uly & Polly è un gioco destinato ai bambini a partire da 4 anni, e noi lo abbiamo testato con dei piccoli giocatori: ecco la nostra recensione!

  • Home
  • Board
  • Recensione
  • Uly & Polly – Recensione del titolo Blu Orange per piccoli boardgamers

Il titolo che vi presentiamo oggi è un gioco di Roberto Fraga pubblicato nel 2021 da Blu Orange e destinato ad un pubblico molto giovane, a partire dai quattro anni. Abbiamo deciso che per questa recensione ci saremmo fatti dare una mano da qualcuno più adatto al gioco, eccovi dunque le nostre impressioni su Uly & Polly.

Ambientazione e materiali

Sembra una giornata tranquilla, il gregge di pecore sta pascolando e Polly, il cane pastore, sorveglia attentamente. Tutto a un tratto però qualcosa non va! Il fiuto di Polly è infallibile: il lupo Uly deve essersi nascosto nel gregge, vestito da pecora, per farsi uno spuntino. Ma non è detta l’ultima parola, Polly si tuffa a pesce in mezzo alle pecore e farà affidamento sul suo fiuto (e sul suo intuito) per scacciare il perfido lupo! L’ambientazione di Uly & Polly ricalca quella delle classiche fiabe per bambini ed è perfettamente funzionale al gioco: i giocatori più piccoli riescono immediatamente non solo a comprenderla, ma anche a riconoscere da subito i personaggi, lo scopo di ognuno ed il loro ruolo nella partita.


I materiali sono di ottima qualità, a partire dalla scatola che si apre “a libro” grazie ad un lato magnetizzato, alle tessere di cartoncino spesso e solido (dettaglio importante nei giochi per bambini, a volte molto sottovalutato), e la pedina di Polly in legno sagomato, con gli sticker già applicati su entrambi i lati. Le illustrazioni, affidate a Stivo, sono coloratissime e cartoonesche e riscuotono ampio successo sia con i piccoli che con i “grandi”, riuscendo non solo ad attrarre i bambini, ma a permettergli anche di riconoscere bene ogni personaggio senza fare confusione.

Uly & Polly

Meccaniche di gioco

Uly & Polly, distribuito da Ghenos Games, è giocabile da 2 a 5 giocatori: ad ogni turno una persona diversa impersona il lupo Uly con lo scopo di nascondersi e spostarsi nel gregge di pecore. Gli altri giocatori si alternano nel controllare e spostare il cane Polly, cooperando per trovare ed acchiappare l’impostore. La tessera del lupo, dal lato superiore, è completamente identica alle tessere-pecora che formano il gregge: ad inizio partita, il giocatore “Uly” dispone le 16 pecore in una griglia 4 x 4, sostituendo segretamente una pecora con Uly, di cui solo lui conosce la posizione. Uno dei giocatori “Polly” posiziona invece il cane pastore su una pecora di sua scelta, senza girarla.

I giocatori del team Polly hanno otto mosse per catturare il lupo (posizionando la pedina di Polly sulla sua tessera): se ci riescono, ognuno di loro guadagna un punto. Il lupo invece vince il round se non viene catturato neppure all’ottavo spostamento del cane pastore. Nel suo turno, Uly deve scambiare di posto due tessere pecora adiacenti (anche in diagonale). Gli altri giocatori invece, devono muovere il cane pastore (sempre di un singolo spazio, anche diagonale) girando a faccia in su la tessera di destinazione: se il lato inferiore raffigura il lupo, ognuno di loro guadagna un punto. La partita termina quando tutti i giocatori hanno giocato con Uly (una sola volta in 4-5 giocatori, due volte in 2-3 giocatori), il giocatore che avrà totalizzato più punti alla fine avrà vinto.

Uly & Polly

Considerazioni di fine recensione su Uly & Polly

Come abbiamo già visto in questa recensione di Uly & Polly, il lupo ha la libertà di spostare due tessere qualsiasi (purché adiacenti): ciò gli consente di allontanarsi da posizioni altrimenti pericolose, ma anche di fuorviare il team Polly, scambiando di posizione due “vere” pecore per convincerli che il lupo sia una di loro. La dinamica principale del titolo, intorno alla quale ruotano le partite, è quella del bluff: il team Polly dovrà intuire se la mossa del lupo era finalizzata a distanziare Uly dal cane pastore (ed in quel caso converrà muovere Polly verso la tessera allontanata) oppure se serviva soltanto a confondere le acque (nel cui caso sarebbe meglio muovere Polly verso un’altra direzione). Le opinioni divergenti dei giocatori causano spesso divertenti discussioni al tavolo, che il giocatore Uly non potrà fare a meno di seguire con soddisfazione (o con preoccupazione, a seconda dei casi).

Nel mondo dei giochi per bambini, in cui dominano le meccaniche del roll and move (Gioco dell’oca), abilità manuale, memoria (Memory) e colpo d’occhio, Uly & Polly risulta essere una bella e innovativa ventata d’aria fresca molto apprezzabile. Dopo pochi round anche i giocatori più piccoli riusciranno ad entrare nell’ottica del titolo (aiutati soprattutto dall’ambientazione a loro molto familiare), cercando di “leggere” le mosse avversarie e tentando a loro volta dei bluff insospettabili. Inoltre la velocità delle partite, che durano di solito 15 minuti contribuisce a non far perdere la concentrazione durante il gioco, che unito al prezzo della scatola, intorno ai 10 euro, rende Uly & Polly il regalo perfetto per tutti i bimbi dai 4 anni in su. Se foste interessati anche ad altri giochi da poter fare in famiglia vi suggeriamo di leggere anche la nostra recensione su Blockness.

Game Legends Stories

Recensione
  • Uly & Polly
    9Voto Finale

    Uly & Polly è un gioco veloce e divertente, dalle meccaniche originali e dall'ambientazione già familiare ai giocatori più piccoli. Le partite sono molto veloci e non hanno momenti statici o noioso, permettendo di far rimanere concentrati i bambini fino alla fine. Il prezzo contenuto e gli ottimi materiali lo rendono un titolo perfetto per tutti i bambini dai quattro anni in su.

    ISCRIVITI ALLA NOSTRA

    Login
    Loading...
    Sign Up

    New membership are not allowed.

    Loading...