fbpx

Valheim – Guida al rame, bronzo, stagno, fonderia e banco da lavoro

Ecco come diventare un fabbro con i controfiocchi
  • Games
  • Guide
  • Valheim – Guida al rame, bronzo, stagno, fonderia e banco da lavoro

In Valheim, l’apprezzatissimo videogame prodotto da Coffee Stain di cui trovate al seguente link la nostra anteprima, sarete impegnatissimi a sopravvivere, dovrete mangiare ma anche combattere. A risolvere questi problemi vi saranno d’aiuto le risorse naturali che il gioco vi offre, e altre che dovrete craftare. Vi serviranno utensili di vario genere, ma anche armi e armature, indispensabili per i combattimenti che dovrete affrontare. In questa guida vi indicheremo quali sono i materiali principali, dove trovarli e come poterli utilizzare.

Il seguente testo potrebbe contenere spoiler di natura narrativa e ludica su Valheim, l’ultima opera targata Iron Gate AB e pubblicata da Coffee Stain Studios. Vi consigliamo quindi di proseguire con attenzione al fine di evitare eventuali spoiler maggiori e minori, i quali potrebbero minare la vostra esperienza ludica.

Estrarre i minerali non sarà molto difficile, in quanto nel vostro inventario troverete inizialmente il martello. Non è propriamente lo strumento più adatto, ma per cominciare andrà più che bene.

Il banco da lavoro

Gli strumenti si degradano man mano che li userete, più si consumerà e meno efficaci saranno. Quando saranno completamente usurati, diventeranno inutilizzabili, ma non si romperanno mai, quindi potranno sempre essere riparati.

Per riparare gli strumenti dovrete prima creare un banco da lavoro, e siccome sarà il posto che userete maggiormente vi converrà costruirne uno il prima possibile. Per creare un banco da lavoro vi occorreranno dieci pezzi di legno, che è un materiale molto comune e facilmente reperibile soprattutto nelle fasi iniziali del gioco.

Poiché si possono riparare gli utensili solo su un banco da lavoro, sarebbe preferibile posizionarne uno in tutti gli edifici che stabilirete. Questo serve anche per evitare di fare attraversamenti inutili nella mappa, e, dal momento che i banchi da lavoro sono semplici ed economici da configurare, non c’è motivo di non farlo in qualsiasi fabbricato.

Il rame in Valheim

A Valheim il rame è una risorsa naturale, che si può trovare pronto per l’estrazione nella Foresta Nera. In special modo, il rame puro è un componente fondamentale per la creazione del bronzo. Prima di poterlo utilizzare nelle lavorazioni, però, questo minerale necessita della fusione.

Lo stagno

Anche lo stagno può essere estratto nella Foresta Nera, usando gli stessi attrezzi che avete usato per estrarre il rame. Lo stagno può essere utilizzato al naturale nel processo di fabbricazione del bronzo, in quanto non necessita di essere raffinato.

La fonderia in Valheim

Come dicevamo il rame, per essere usato, deve trasformarsi in rame puro, e questo avverrà nella fonderia. Non sarà possibile averne una almeno finché non avrete affrontato il primo boss del gioco, Eikthyr the Stag. Battendolo vi darà l’accesso alle camere sepolcrali nella Foresta Nera, dove potrete trovare del Surtling Core. Combinando cinque pezzi di Surtling Core con 20 pietre, usando un banco da lavoro, potrete creare una fonderia. Usando il carbone come fonte di calore, potrete fondere il rame estratto in barre di rame puro. Queste barre di rame si utilizzano in tre ricette: il coltello di rame, la forgia e il bronzo.

Il bronzo

Combinando due barre di rame con un pezzo di stagno nella fucina otterrete il bronzo. Quando avrete il bronzo a disposizione, potrete creare alcuni oggetti che vi saranno veramente di grande aiuto.

Lo smartphone OPPO A52 è disponibile su Amazon a un prezzo imbattibile.

Consigliate anche le Corsair HS70 BLUETOOTH, ecco il link per acquistarle a un ottimo prezzo.


ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...