Valorant: disabilitati i Twitch Drops a causa dell'elevato numero di utenti

Valorant: disabilitati i Twitch Drops a causa dell’elevato numero di utenti

La Closed Beta di Valorant è un successo, tuttavia, l'elevato numero di giocatori sta dando qualche problema ai server.

  • Home
  • Games
  • News
  • Valorant: disabilitati i Twitch Drops a causa dell’elevato numero di utenti

L’attuale Closed Beta di Valorant, titolo sparatutto sviluppato da Riot Games (autori di League of Legends), ha subito recentemente dei problemi tecnici che hanno portato alla rimozione momentanea dei Twitch Drops. Il motivo, come ha spiegato la software house attraverso un post su Twitter, è dovuto dal grande numero di player che ha messo in difficoltà i server di gioco:

“Il primo giorno di Closed Beta di Valorant è stato fantastico, tuttavia ha messo in seria difficoltà i nostri server, il cui numero sta lentamente aumentando. Siamo purtroppo costretti a mettere in pausa i Twitch Drops fino a questa sera. Vi faremo sapere in un secondo momento quando torneranno ad essere disponibili. Siamo consapevoli del fatto che molti giocatori hanno delle domande sul sistema attraverso il quale ottenere l’accesso alla Closed Beta e a breve forniremo informazioni anche sulla questione.”

Il momentaneo successo, quindi, ha portato a qualche problema che magari poteva essere previsto in anticipo, tuttavia la software house è già al lavoro per ristabilire la normalità nel gioco ampliando l’infrastruttura dietro al titolo. Riot Games ha infine dichiarato che a breve fornirà dei metodi più precisi riguardo il meccanismo attraverso il quale è possibile aderire alla Closed Beta. Se volete vedere più da vicino e scoprire Valorant in tutto e per tutto potete leggere la nostra anteprima.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...