fbpx

Videogiochi ai tempi del coronavirus, tra iniziative e promo per il pubblico

Vista l'emergenza causata dal COVID-19, abbiamo stilato un'elenco con alcune delle più interessanti iniziative per noi amanti di videogiochi

  • Home
  • Games
  • Speciale
  • Videogiochi ai tempi del coronavirus, tra iniziative e promo per il pubblico

In questo lungo periodo di quarantena, molte persone si sono ritrovate improvvisamente con molto tempo libero a disposizione. Proprio per rendere più “sopportabili” questi giorni d’isolamento sociale, alcune software house e aziende videoludiche hanno deciso d’attuare diverse iniziative per fronteggiare l’emergenza coronavirus, invitando gli utenti a rimare in sicurezza presso le proprie abitazioni godendosi una sana dose di videogiochi con cui intrattenersi. Per questo, abbiamo quindi deciso di riportare qui di seguito alcune delle principali proposte avanzate dalle software house in questo difficile momento.

Ubisoft

Ubisoft

La nota azienda francese, per aiutare tutti i reclusi in casa a passare il tempo, ha deciso di regalare diversi videogiochi – tra cui Child of Light e Rayman Legends per tutto il mese di aprile. Per ottenere gratuitamente i titoli basta disporre di un account Uplay e, una volta entrati nello store, riscattare il regalo dall’apposita sezione, che verrà così aggiunto alla propria libreria. Al momento l’offerta sembra essere limitata solo all’utenza PC.


Nintendo

La casa di Kyoto, per conto suo, ha deciso non solo di sostenere la lotta contro il coronavirus donando ben 9.500 mascherine alle squadre di soccorso americane, ma semplificando le meccaniche di gioco di Pokémon Go e “regalando” 100 PokéBall, al fine d’invogliare i propri utenti a non uscire di casa. Per facilitare l’esperienza in-game, i PokéStop rilasceranno più facilmente PokéBall, strumenti curativi, Pacchetti Amicizia e così via, mentre gli aromi dureranno molto di più. Infine, viste le circostanze, anche lo spawn dei Pokémon selvatici è stato aumentato, al fine di facilitare la comparsa degli adorabili mostriciattoli nei pressi delle nostre abitazioni.

CD Projekt RED e GOG.com

CD Projekt RED

Proprio come Nintendo, anche CD Projekt RED ha deciso di sostenere la lotta contro il coronavirus donando quasi un milione di euro alla sanità polacca. La software house ha precisato che l’intera somma è andata a una delle più grandi associazioni caritatevoli del suo paese, la Wielka Orkiestra Świątecznej Pomocy, che si occuperà di spenderla per acquistare il materiale sanitario necessario a fronteggiare la pandemia. Inoltre sul GOG.com, lo store digitale del noto team di sviluppo polacco, è stata lanciata la campagna “Rimani a casa e gioca a qualcosa”, mettendo a disposizione degli utenti ben 27 giochi che potranno essere scaricati gratuitamente dal catalogo del negozio. Potete consultare i titoli disponibili dalla seguente pagina dedicata.

Rockstar Games

Rockstar Games

A differenza di altre software house, che hanno deciso di “omaggiare” i videogiocatori con titoli gratuiti, Rockstar Games ha deciso di devolvere il 5% degli incassi di GTA Online e Red Dead Online per sostenere le misure di soccorso per il COVID-19. La campagna benefica dell’azienda videoludica statunitense ha avuto inizio lo scorso 1 aprile, e proseguirà fino alla fine del mese di maggio.

itch.io

videogiochi - itch.io

Interessante anche l’iniziativa intrapresa del negozio digitale itch.io, rilasciato da Leaf Corcoran nel marzo 2013, che ha fatto una selezione (in costante aggiornamento) di alcuni ottimi titoli indie con lo slogan “Games to help you stay inside”. Inoltre, lo store presenta diverse promozioni a tempo limitato, che però potrebbero non essere più disponibili.

Respawn Entertainment

videogiochi - respawn entertainment

La software house americana fondata da Jason West e Vince Zampella ha deciso di ringraziare i corrieri, che nonostante il difficile periodo sono comunque costretti a lavorare, regalando loro diversi Blu-ray e videogiochi, tra cui Star Wars Jedi: Fallen Order e Anthem.

Humble Bundle 

Humble Bundle

Il noto sito per la distribuzione digitale di raccolte di videogames, app, programmi, album musicali ed ebooks, per sostenere la causa benefica contro il COVID-19, ha reso disponibile al prezzo di 28€ un bundle esclusivo, chiamato Humble Conquer COVID-19 Bundle, contenente al suo interno 24 libri in formato digitale e ben 45 videogiochi. Stando alle informazioni riportate dal sito, il bundle in questione è disponibile solo per un periodo limitato, non sappiamo quindi se l’offerta verrà ulteriormente prolungata.

Epic Games Store

videogiochi - Epic Games Store

Dulcis in fundo troviamo l’Epic Games Store, che indipendentemente dall’emergenza sanitaria causata dal COVID-19, ha allietato la propria utenza incrementando il numero di videogiochi gratuiti. Difatti, nell’ultimo periodo il noto store digitale ha regalato titoli di tutto rispetto, tra cui: Watch Dogs, World War Z (per rimanere in tema epidemia) e Sherlock Holmes Crimes & Punishments, disponibile a partire da giovedì 9 aprile.

 

 

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...