fbpx

Warhammer Underworlds Shadespire: analizziamo gli Iron Skull!

  • Board
  • News
  • Warhammer Underworlds Shadespire: analizziamo gli Iron Skull!

Terzo posto nella nostra rubrica spetta ai ragazzi di Iron Skull, terza fazione introdotta nell’universo di Warhammer Underworlds: Shadespire. Guerrieri appartenenti alla tribù degli Ironjawz, feroci orruks guidati dal condottiero Gurzag, sempre pronto a guidare la Waagh! Fazione molto robusta e forte, spesso leader centrica, che si presta ai più disparati stili di gioco grazie a caratteristiche molto valide e potenti carte razziali. Specialmente Gurzag, il loro leader, è attualmente la miniatura più forte dell’intero ciclo di Shadespire e, come vedremo, la più temibile sul campo di battaglia.iron skull

Dopo questo assaggio di background, quest’oggi tocca ad Andrea Mattalia, fiero luogotenente della Ludic Incoming, raccontarvi di questa bellissima banda. Diamo il via al consueto botta e risposta:

  • Perchè giocare gli Iron Skull? Perchè sono ignoranti, trasmettono quell’antico concetto di ignoranza che sotto sotto piace sempre a tutti! Hanno un solo scopo nella vita (menare) e sono tra i pezzi più resistenti del gioco.
  • La carta più forte per gli Iron Skull? “Aztuto ma brutale”, reazione che permette di eseguire un attacco dopo un movimento, banalmente carta che permette di “caricare” senza dover disattivare il pezzo (ricordo che la carica infatti prevede che la miniatura non si possa nuovamente attivare nello stesso round). Ne esistono anche altre degne di essere citate, a mio avviso infatti altra carta fondamentale è sicuramente “Pioggia di schegge”. Un danno a tutti i tuoi componenti della warband? Ma stiamo scherzando? Uno strategemma che ferisce le miniature nemiche e che permette di esaltare tutta la nostra banda nella stessa fase azione!
  • L’obiettivo che non può mancare con gli Iron Skull? Se inserisci nel tuo mazzo “Pioggia di Schegge”: “Tutti eroi” (tutta la tua warband esaltata) e “Insanguinati” (tutti i tuoi componenti della warband con almeno una ferita), ma ne potrei davvero citarne tantissimi e non finire mai!
  • Quale plancia scegliere con gli Iron Skull? Plancia a campo aperto, tendenzialmente scelgo quella che ha 3 punti di spawn vicini alla plancia dell’avversario. Lo scopo è semplice, quello di arrivare prima in corpo a corpo.
  • La banda che vorresti affrontare con gli Iron Skull? Scheletri basati su mazzo controllo (perchè non menano bene e hanno la tendenza a rimanere nella loro plancia), fragile, indifesi, pronti ad essere schaicciati.
  • La banda che non vorresti affrontare con gli Iron Skull? Magore full aggro/Stormcast full aggro, semplice spiegare il perchè: picchiano molto bene e hanno buone ferite; specialmente gli Stormcast se fallisci un attacco e si esaltano con la difesa a due dadi saranno ancora più difficili da ucidere!
  • In una riga, la strategia da usare con gli Iron Skull? Attaccare sempre e puntare al one-shot dei personaggi. Può davvero sembrare un gioco di combo, ed infatti è proprio questa la strategia più vincente: sfruttare le numerose reazioni disponibili per eseguire attacchi fuori turno! Provatelo e non ve ne pentirete.

Il nuovo iPad Pro da 12,9 pollici è disponibile a un prezzo scontato su Amazon.

Consigliato anche il kit di RAM da 32GB, ecco il link per acquistarlo a un prezzo stracciato.

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...