fbpx

Warhammer Underworlds Shadespire: analizziamo i Farstrider

  • Board
  • Speciale
  • Warhammer Underworlds Shadespire: analizziamo i Farstrider

In questo ultimo appuntamento della nostra rubrica Sigmar ritorna nel ciclo di Shadespire con i Farstrider, ottava ed ultima fazione introdotta nell’universo di Warhammer: Underworlds. I Farstriders, cacciatori immortali inviati dai cieli a liberare i Reami Mortali dal Chaos, brandiscono temibili armi a distanza con le quali cacciano qualsiasi manifestazione delle forze perniciose. Intrappolati nella Città Riflessa, separati dal resto dei loro compagni, potranno contare solamente sulla propria forza per ritrovare la via di uscita da Shadespire!

La forza di Sigmar torna per la seconda volta nel mondo di Warhammer: Underworlds ed oggi la vediamo insieme a Mattia “Foffomoth” Storti, fra i nostri giocatori più bravi!

  • Perchè giocare i Farstrider?

Perchè ogni turno hai molte opzioni da valutare: puoi sparare con le balestre, lanciarti in corpo a corpo o posizionare in modo accorto i tuoi modelli per colpire quando l’avversario non se lo aspetta.

  • La carta più forte per i Farstrider?

I Farstrider hanno accesso ad interessanti migliorie di attacco spesso dotate di Fendente e danni aumentati, come ad esempio “Ascia Scintillante” ed “Affondo Tempestivo”

  • L’obiettivo che non può mancare con i Farstrider?

L’unico obiettivo specifico per i Farstrider che consiglio è “Supremazia Eterna” che, esattamente come la controparte generica “Supremazia“, permette di guadagnare tre punti gloria molto facilmente.

  • Quale plancia scegliere con i Farstrider?

Personalmente la plancia è indifferente. I Farstrider sono abbastanza versatili da adattarsi a qualunque configurazione.

  • La banda che vorresti affrontare con i Farstrider?

Indubbiamente gli Skaven, poichè gli attacchi a distanza possono negare il controllo sugli obiettivi oltre che cercare la facile uccisione.

  • La banda che non vorresti affrontare con i Farstrider?

Personalmente gli Stormcast di Severin Steelheart. Grossi e letali in corpo a corpo ben più dei ranger stessi e capaci di difendersi molto bene dai loro attacchi a distanza.

  • In una riga, la strategia da usare con i Farstrider?

Sfruttare i primi turni per posizionarsi e punzecchiare l’avversario con danni a distanza per poi colpire con potenti attacchi corpo a corpo. Solitamente si cerca di basare la propria strategia sull’attacco che faccia la kill immediata, i Farstrider sono invece l’opposto e preferiscono distribuire tanti danni sul campo di battaglia girando intorno ai propri avversari.

 

Il nuovo iPad Pro da 12,9 pollici è disponibile a un prezzo scontato su Amazon.

Consigliato anche il kit di RAM da 32GB, ecco il link per acquistarlo a un prezzo stracciato.

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...