fbpx

Wiko presenta la Wiko View 2 Collection a Milano

Andiamo a scoprire assieme le potenzialità di Wiko View 2 e Wiko View 2 Pro
  • Tech
  • Speciale
  • Wiko presenta la Wiko View 2 Collection a Milano

In occasione dello scorso Mobile World Congress di Barcellona, Wiko ha annunciato la Wiko View Collection, che include i terminali di punta View 2 e View 2 Pro, i quali faranno capolino sul mercato nelle prossime settimane. L’azienda taiwanese, con lo scopo di prepararsi a questo importante lancio, ci ha invitati presso i propri uffici milanesi, offrendoci l’interessante opportunità di testare personalmente questi smartphone in anteprima. All’interno della splendida location il personale ha allestito per la stampa ben cinque aree, dove ci è stato possibile mettere alla prova alcune delle caratteristiche più peculiari dei due dispositivi. La prima stanza ci ha dato modo di farci un’idea dello stabilizzatore della fotocamera, che permette di realizzare scatti senza rumore anche sopra un tappetino vibrante. La dual cam da 16MP del View2 Pro è infatti uno degli aspetti su cui l’azienda si è indubbiamente concentrata con grande enfasi, grazie anche alla presenza del sensore Sony IMX499 posto sulla fotocamera posteriore.

Parlando invece della fotocamera frontale troviamo una camera da ben 16 MP, caratterizzata da un sistema di riconoscimento facciale che consente uno sblocco del telefono immediato. Tale componente multimediale è poi in linea con lo splendido schermo 19:9, che garantisce un’esperienza decisamente immersiva. Inoltre una terza area ha dato modo di testare anche la realtà aumentata, grazie alla presenza del progetto MAUA (Museo di arte urbana aumentata): qui le varie immagini prendevano vita attraverso la fotocamera del terminale.

Wiko View CollectionL’area forse più ricca di informazioni si è concentrata principalmente sull’esposizione dei due modelli, evidenziandone punti di forza e differenze: il Wiko View 2 costerà € 200 e, con il suo Android Oreo stock e lo schermo che copre l’intera superficie, assicurerà fluidità e stabilità. Per quel che riguarda il fratello maggiore, il Wiko View 2 Pro, invece, ci attesteremo su una fascia di prezzo pari a € 300, giustificati da un processore più potente, da un giga di RAM in più, da uno spazio di archiviazione raddoppiato e da una doppia fotocamera posteriore. I materiali utilizzati, inoltre, risultano più raffinati e resistenti. Di seguito vi proponiamo le caratteristiche tecniche di entrambi gli smartphone:

Wiko View 2 | Scheda tecnica

  • Display 6″ HD+ in 19:9
  • CPU Snapdragon 435 octa-core a 1.4 GHz
  • 3 GB di RAM
  • 32 GB di archiviazione interna, espandibile tramite microSD fino a 128 GB
  • Fotocamera anteriore da 13 MPixel con Face Unlock always on
  • Fotocamera posteriore da 16 MPixel
  • Batteria da 3000 mAh
  • Android 8.0 Oreo con le patch di sicurezza di Maggio
  • NFC
  • Lettore d’impronte digitali

Wiko View 2 Pro | Scheda tecnica

  • Display 6″ HD+ con rapporto 19:9
  • CPU Snapdragon 450 octa-core a 1.8 GHz
  • 4 GB di RAM
  • 64 GB di archiviazione interna, espandibile tramite microSD fino a 256 GB
  • Fotocamera anteriore da 16 MPixel con Face Unlock always on
  • Dual Camera posteriore composta da un sensore da 16 MPixel e apertura F1.8 e uno da 8 MPixel con 120° di grandangolo F1.75
  • Batteria da 3000 mAh
  • Android 8.0 Oreo con le patch di Maggio
  • NFC
  • Lettore d’impronte digitali

La Wiko View Collection verrà distribuita sul mercato nel corso delle prossime settimane.

L’SSD Samsung MZ-V7E500 970 EVO è disponibile a un prezzo scontato su Amazon.

Consigliato anche il bundle di Amazon con Echo Dot di quarta generazione e Philips Hue White, ecco il link per acquistarlo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...