fbpx

William English: morto l’inventore del primo mouse da computer

L'ingegnere informatico statunitense si è spento all'età di 91 anni.
  • Tech
  • News
  • William English: morto l’inventore del primo mouse da computer

Lo scorso 26 luglio si è spento all’età di 91 anni William English, ingegnere informatico statunitense inventore nel 1968 del primo mouse da computer, sulla base del progetto del collega Douglas Engelbart. La notizia è stata diffusa solo nelle scorse ora dalla seconda moglie, Roberta Mercer. Per chi non lo sapesse, il mouse originale realizzato da Bill English a metà degli anni ’60, era semplicemente un blocco di legno di pino, un pulsante grezzo e un connettore. Inoltre, il “dispositivo” conteneva al suo interno due potenziometri (in grado di tracciare i movimenti) e due rotelle per il movimento.

William Kirk English ha prestato servizio presso la Marina degli Stati Uniti fino alla fine degli anni ’50, per poi unirsi allo Stanford Research Institute negli anni ’60, per lavorare sui magneti e costruire una delle prime unità aritmetiche interamente magnetiche con Hewitt Crane. Oltre ad aver lavorato presso l’Augmentation Research Center (ARC) della SRI International sotto Engelbart, e responsabile dello sviluppo di nuovi modi innovativi in ​​cui le persone potevano interagire con i computer e la tecnologia, l’ingegnere informatico statunitense ha lavorato per il Xerox Palo Alto Research Center (PARC), dove avrebbe sviluppato un mouse a sfera ed una macchina che avrebbe influenzato in futuro le periferiche di Microsoft Windows che Apple Macintosh.

Lo smartphone Realme X50 Pro è disponibile a un prezzo scontato su Amazon.

Consigliato anche il processore Intel Core i9-10900F, ecco il link per acquistarlo a un prezzo scontato.

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...