World of Warcraft: il rilascio su console è ormai prossimo?

World of Warcraft: il rilascio su console è ormai prossimo?

Il MMORPG World of Warcraft sarebbe prossimo al rilascio su console, abbandonando dopo 17 anni dall'uscita l'esclusività su piattaforma PC.

  • Home
  • Games
  • News
  • World of Warcraft: il rilascio su console è ormai prossimo?

Secondo un rumor circolato in rete nel corso delle ultime settimane, lo storico titolo di casa Blizzard, World of Warcraft sarebbe vicino al rilascio su console next-gen. Tale indiscrezione ha avuto origine tra le pagine del subreddit Gaming Leaks and Rumors e consecutivamente è rimbalzata su ResetEra, anche se il post originale è stato cancellato dopo poco tempo.

Se queste informazioni si rivelassero autentiche, World of Warcraft sarebbe pronto ad abbandonare l’esclusività su piattaforma PC, che lo ha caratterizzato nei 17 anni sin dal rilascio, proprio in concomitanza con l’inizio dei The Game Awards 2021.

Il prossimo 9 dicembre verrebbe dunque rilasciata la Complete Edition del titolo Blizzard, indizi della quale, come individuato dall’autore del post originale su Reddit, sarebbero stati trovati tra le linee di codice della console di casa Microsoft.

Gli utenti di ResetEra stessi invitano tuttavia a non considerare come certezza tale rumor, poiché i piani di Blizzard potrebbero benissimo essere cambiati a causa della recente tempesta mediatica e le accuse di sessismo e razzismo ricevute.

World of Warcraft

Molte tra le critiche hanno come oggetto i nomi dei personaggi di questo e altri titoli della compagnia (primo tra tutti McCree, costretto a cambiare nome), e ciò potrebbe far pensare all’annuncio di una Complete Edition come un disperato tentativo di sovrastare le critiche o ignorarle solo al fine di aiutare il bilancio finanziario dell’azienda, motivo in più per non dare per certo il rilascio su console di World of Warcraft.

La situazione per Blizzard non è dunque tra le migliori, tanto che lo stesso CEO Bobby Kotick è attualmente sotto investigazione per colpa di una serie di accuse avanzate dal The Wall Street Journal, che potrebbero presto portarlo a una dimissione. Impelagarsi dunque nella pubblicazione di un titolo attualmente controverso potrebbe non essere la mossa migliore.

La tempesta mediatica nei confronti di Blizzard arriva dopo la decisione della compagnia di cancellare la BlizzCon 2022, abbiamo approfondito la questione nell’articolo che potete trovare a questo link.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...