fbpx

Xbox Live: Microsoft ha modificato (senza dire nulla) il nome del servizio?

Diversi utenti hanno segnalato che la casa di Redmond abbia rinominato Xbox Live con "Xbox network", strizzando così l'occhio al servizio di Sony

  • Home
  • Games
  • News
  • Xbox Live: Microsoft ha modificato (senza dire nulla) il nome del servizio?

Secondo quanto emerso dalla giornata di ieri, la casa casadi Redmond avrebbe deciso di modificare il nome di Xbox Live, servizio in abbonamento di Microsoft che permette ai giocatori non solo di giocare online con i propri amici, ma anche di riscattare mensilmente diversi giochi gratuiti. Come si evince dai tweet, che potete comodamente in calce all’articolo, il colosso statunitense avrebbe deciso di rinominare il servizio con “Xbox network“, molto simile dunque alla scelta del competitor giapponese. Il cambio di nome sarebbe stato notato da alcuni utenti già venerdì 19 marzo, e nelle ultime ore sembrerebbe sono arrivate segnalazioni da altri giocatori, incluso Tom Warren di The Verge.

In attesa di scoprire maggiori dettagli sulla vicenda, magari con il rilascio di un comunicato ufficiale da parte della compagnia statunitense (non ancora pervenuto), al momento sembrerebbe che il nuovo nome del servizio non sia presente in tutte le periferiche da gioco, ma non escludiamo la possibilità che tale modifica stia avvenendo gradualmente e che con il passare delle ore coinvolga un numero sempre maggiore di utenti. Che Microsoft abbia intenzione di abbandonare lo storico Xbox Live così da poter raggruppare tutti i suoi servizi all’interno di un’unica grande raccolta?

Vi ricordiamo che Xbox Series X/S sono già disponibili all’acquisto in Italia dallo scorso 10 novembre 2020, anche se al momento risultano essere difficilmente reperibili (soprattutto la sorella maggiore) a causa dell’emergenza sanitaria provocata dal COVID-19. La nuova ammiraglia di Microsoft non solo presenta il supporto dell’architetture RDNA 2 e Zen 2 di AMD (DirectX Raytracing), offrendo illuminazione, ombre e riflessi realistici per creare mondi dinamici e coinvolgenti, ma garantisce una frequenza dei fotogrammi incredibilmente fluida, grazie ai 120 fps e un comparto visivo messo in risalto dalla funzionalità HDR. Inoltre, il nuovo sistema su un chip (SOC) e Xbox Velocity Architecture lavorano insieme per far percepire al giocatore tutta la velocità della console next-gen di Microsoft, garantendo tempi di caricamento rapidissimi e il passaggio fulmineo tra i vari titoli disponibili in libreria (Quick Resume).

Disponibile il PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: cliccate qui per acquistarlo e usate il codice GAMELEGENDSPSP!

Potete anche acquistare una ricarica da 50€ per il PlayStation Store a 38€! Ecco il link per l’acquisto, ricordatevi di utilizzare il codice GAMELEGENDS50.

Fonte:

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...