fbpx

Xbox Series S: id Software teme il gap tecnico della nuova console

Alcuni sviluppatori esprimono le loro perplessità sulle nuove caratteristiche tecniche di Xbox Series S
  • Games
  • News
  • Xbox Series S: id Software teme il gap tecnico della nuova console

Gli sviluppatori di id Software hanno espresso le loro preoccupazioni riguardo alla nuova nata di casa Microsoft, Xbox Series S. Sembra che la software house di DOOM sia abbastanza perplessa sulle specifiche tecniche della “sorella minore” che accompagnerà l’uscita di Xbox Series X, prevista per il 10 novembre 2020. Il prezzo sicuramente ha fatto riflettere sulla mossa decisiva di casa Redmond, infatti sarà 200 dollari in meno rispetto alla versione più performante (499$ per Series X e 299$ per Series S): questo giustificherebbe il gap tecnico tra le due console.

Series S si presenterà al pubblico con un comparto tecnico decisamente migliorato rispetto alla precedente One, quindi più potente e garante di prestazioni comunque da next-gen. Alcuni sviluppatori, però, puntualizzano le differenze di memoria con la Series  la loro capacità di calcolo messa a confronto. Ecco la dichiarazione di Microsoft sul blog ufficiale:

Xbox Series S offre una potenza di elaborazione 4 volte superiore a quella di una console Xbox One e supporta esperienze fino a 120 fps, un gameplay più coinvolgente e reattivo con supporto per DirectX Ray Tracing con accelerazione hardware e Variable Rate Shading. Inoltre, Xbox Series S include 512 GB di spazio di archiviazione SSD personalizzato ed è alimentato da Xbox Velocity Architecture, offrendo più di 40 volte la larghezza di banda I / O di una Xbox One con conseguenti tempi di caricamento più rapidi, frame rate più stabili e Quick Resume per più titoli. 

Anche se Xbox Series S e Xbox Series X godono di una similarità tecnica, Series S non ottiene il massimo della potenza GPU, il che vuol dire meno potente e meno veloce: 16 GB di RAM GGDR6 per Series X contro i 10 GB di RAM GGDR6 all’interno di Series S. Per gli sviluppatori di id Software la questione memoria sarebbe un fatto da non sottovalutare, infatti BIlly Khan e Alex Gneiting ammettono possibili difficoltà nell’adattare i giochi next-gen alla piccola Series S. Al contrario, il programmatore senior Dustin Land, ha dichiarato che, sebbene la console sia interamente digitale e notevolmente depotenziata, alla fine stiamo parlando di una macchina abbastanza potente da potere essere assolutamente interessante come primo acquisto:

La S è notevolmente depotenziata rispetto a X (4 vs 12,5 TFLOPS / 20 vs 52 CU) ma è comunque molto più robusta di una base One”, ha detto Land su Twitter. “È una buona opzione per le esclusive Xbox se acquisti una PS5 e non vuoi acquistare un’altra console costosa.

Xbox Series S

 

https://twitter.com/billykhan/status/1304113593898741761?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1304113593898741761%7Ctwgr%5Eshare_3&ref_url=https%3A%2F%2Fwccftech.com%2Fid-software-devs-concerns-xbox-series-s-specs%2F

Lo smartphone Samsung Galaxy M11 è disponibile a un prezzo scontato su Amazon.

Consigliate anche le Sennheiser Momentum True Wireless, ecco il link per acquistarle a un prezzo scontato.


ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...