Xbox Series X - Emergono nuovi dettagli sulla Next Generation di console

Xbox Series X – Emergono nuovi dettagli sulla Next Generation di console

le specifiche di ciò che ha in mente Microsoft per la sua Xbox Series X

  • Home
  • Games
  • News
  • Xbox Series X – Emergono nuovi dettagli sulla Next Generation di console

Microsoft si sente ispirata: forte di un mondo sempre più interconnesso, dove le barriere tra giocatori, sviluppatori e streamer sembrano essere sempre più effimere, ci dice che la creatività non è mai stata così florida come oggi nel mondo del gaming; il cloud rappresenta certamente un passo importante ma non è il solo che accompagnerà la nuova generazione della casa verde, in particolare rappresentata da Xbox Series X.

Un miglior bilanciamento tra potenza e velocità

Se paragonata alla generazione corrente Xbox Series X porterà con se un avanzamento tecnologico sotto tutti i punti di vista, una migliore dinamicità, un mondo vivo che minimizza ogni minimo fattore di distrazione in modo da immergere il giocatore quasi interamente nello schermo. La potenza bruta è solo una parte della storia che caratterizzerà Series X:

  • Un processore Next Gen Custom: forti del nuovo processore creato appositamente da AMD, basato su una tecnologia Zen 2 e RDNA 2 come architettura, in Microsoft possono vantare una potenza di calcolo che è quattro volte quella di una Xbox One, se poi ci aggiungiamo una GPU capace di generare 12 TFLOPS ovvero il doppio rispetto l’attuale Xbox One X, il risultato può essere strabiliante.
  • Un Rate Shading variabile: Un sistema brevettato da Microsoft per massimizzare l’efficienza e l’utilizzo della potenza di Series X. Invece di far processare alla GPU ogni singolo pixel sullo schermo, potrai decidere di massimizzare solo alcuni elementi o effetti di gioco, questo ti poterà ad avere un frame rate più stabile e decisamente personalizzato con il risultato della migliore resa estetica mai avvenuta prima.
  • Un Raytracing DirectX accelerato tramite l’hardware stesso: per avere un immersione realistica nel mondo di gioco, Series X è in grado di riprodurre fedelmente dalla realtà i riflessi di luce su oggetti e sfondi, riproducendo poi ogni suono nell’esatta maniera in cui il cervello se lo aspetta: questo è qualcosa di mai visto su una console.

Xbox Series X

Immersione Istantanea

Ovviamente, nessuno vuole aspettare per giocare ed è qui che Microsoft ha fatto tesoro dei feedback della community, implementando all’interno del suo nuovo gioiello elementi innovati:

  • SSD: dimenticate i vecchi Hard Disk che ci hanno accompagnato fino ad ora, adesso serve un sistema più rapido e questa è la parola d’ordine: rapidità!
  • Ripresa Veloce: una funzione che consente al giocatore di mettere in pausa il gioco, in qualsiasi punto, aprire contemporaneamente altri giochi e quando ha finito di fare ciò che sta facendo, tornare esattamente al gioco precedente, nel punto in cui lo ha lasciato, senza soluzione di caricamento.
  • Input Dinamico senza Latenza: avete sicuramente sentito dire che un professionista del gaming predilige mouse, tastiere e controller con i fili, questo per evitare il ritardo (lag) dal momento in cui preme il tasto fino al momento in cui il suo personaggio o mezzo compie l’azione desiderata; ebbene grazie a un nuovo brevetto di connessione ultra rapida, la nuova Xbox Series X ha eliminato il problema dei fili: goditi il massimo del gaming in wireless!
  • HDMI 2.1: grazie all’arrivo dei nuovi pannelli TV, implementare questa funzione è stato abbastanza semplice; se avrete accesso ad un TV dotato di porta HDMI 2.1 la vostra Series X auto-imposterà le specifiche del TV a cui è collegata, offrendovi sempre il minimo della lag e della latenza di risposta dell’immagine.
  • Supporto 120 fps: si, è possibile raggiungere e superare la barriera dei 60 fps su console, addirittura doppiandola!

In tutto ciò, Microsoft vuole creare un sistema Player-centrico, dove il giocatore è il centro di tutto.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...