fbpx

Xbox Series X/S: per Phil Spencer è un investimento minore rispetto a PlayStation 5

Secondo Phil Spencer, le due nuove console Xbox Series X/S offrono una maggiore opportunità di approccio per ogni tipo di giocatore.

  • Home
  • Games
  • News
  • Xbox Series X/S: per Phil Spencer è un investimento minore rispetto a PlayStation 5

Il lancio delle nuove console di prossima generazione è sempre più dietro l’angolo, con Xbox Series X/S che arriveranno sugli scaffali di tutto il mondo a partire dal prossimo 10 novembre e PlayStation 5 alcuni giorni dopo. Come in ogni altra situazione del genere, scegliere tra l’una e l’altra console non è mai facile. A fare un po’ da paciere è stato Phil Spencer che, guarda caso, ha voluto esternare un proprio pensiero elogiando e promuovendo quelle che sono le idee di Microsoft e per quale pubblico siano più rivolte, tenendo ovviamente in considerazione i dati degli ultimi anni e dell’ultima Xbox One.

Il buon Phil ha voluto paragonare le console di prossima generazione Xbox con il modello di vendita offerto da Sony e la sua PlayStation 5. Series S, per ovvie ragioni tecniche, è ovviamente inferiore (seppur in parte) alle ammiraglie delle rispettive società. Nonostante questo, il prezzo accattivante e l’offerta proposta dal servizio Xbox Game Pass, possono essere la chiave del successo di questa console considerata la “sorella minore” della vera macchina next-gen. In un’intervista con un notiziario spagnolo, Spencer ha condiviso un pensiero molto semplice e che sicuramente molti di voi avranno affrontato in questi giorni per sciogliere gli ultimi dubbi sull’acquisto di una o dell’altra console.

Sai, il gioco può essere un hobby costoso. Vedo che alcuni titoli hanno ormai raggiunto un prezzo di 70$ se non di più. Le console costano invece circa 500$, e ritengo che entrambi siano un investimento pesante per le persone che non giocano tutti i giorni ai videogiochi… il giocatore più occasionale o una famiglia che deve bilanciare molte cose si troverebbe in difficoltà davanti a questi costi.

Lo stesso Spencer ha infatti aggiunto che la generazione ormai passata della famiglia Xbox ha visto un incremento notevole di giocatori dopo che i prezzi sono scesi (per non dire crollati). A seguito di ciò, il capo della divisione Xbox ritiene che Series S, al prezzo di soli 300$, offrirà a tantissimi giocatori occasionali o meno esigenti, un mondo di divertimento e un modo molto più conveniente di giocare grazie all’uso dell’Xbox Game Pass che esula, almeno in parte, di dover acquistare ogni volta un singolo gioco al prezzo di listino di 70$ o più. E voi che ne pensate? Quale preferite tra Xbox Series X/S? Fatecelo sapere nei commenti.

Potete trovare tutta la copertura E3 2021 sul canale Twitch ufficiale di Cyber Mill.

Troverete tutte le news su GameLegends.it e Monkeybit.it

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...