Xbox Series X/S: Seagate svela nuovi tagli di memoria per le espansioni

Xbox Series X/S: Seagate svela nuovi tagli di memoria per le espansioni

Con un annuncio sul sito di Microsoft, sono stati presentati i nuovi tagli per le espansioni di memoria di Xbox Series X/S, targate Seagate.

  • Home
  • Games
  • News
  • Xbox Series X/S: Seagate svela nuovi tagli di memoria per le espansioni

Microsoft e Seagate tornano ad annunciare congiuntamente l’arrivo di nuovi tagli per le espansioni di memoria ufficiali, che sarà possibile connettere alle due nuove console di casa Xbox e aumentare così la capienza dei due hardware senza per questo rinunciare alla velocità di trasferimento dati degli SSD interni.

Il rapporto di collaborazione fra le due aziende è già stato confermato a più riprese in questi mesi, con l’annuncio persino di storage targati Halo per permettere così ai fan della saga di avere ancora più spazio d’archiviazione, a tema Master Chief.

Tuttavia, fino ad adesso era sempre stato presente sul mercato soltanto un taglio di memoria, precisamente quello da 1 TB, con un prezzo anche abbastanza sostenuto ma dalle alte prestazioni e di cui vi lasciamo la nostra recensione tecnica in merito qui.

L’annuncio di oggi è però relativo ai due nuovi tagli per le espansioni di memoria d’archiviazione che corrispondono a 512 MB e quella da 2 TB che saranno disponibili nei prossimi mesi e che garantiranno prestazioni similari a quelle già presenti internamente nella console.

Xbox Series X/S Memoria Seagate

Dobbiamo infatti fare un chiarimento importante, attualmente Xbox Series X/S sono compatibili con moltissimi Hard disck esterni, anche non marcati Sealgate, che possono essere collegati tranquillamente con cavetto USB (compatibile), o con la porta dedita a questo compito sulle console. Tuttavia, non è possibile utilizzare in tempo reale queste memorie estese per far girare giochi di Series X/S, ma solo quelli in retrocompatibilità di Xbox One, Xbox 360 e la prima Xbox.

Questo fattore è dovuto al sistema innovativo che è stato inserito nei nuovi dispositivi di Microsoft, il cosiddetto Xbox Velocity Architecture, vale a dire una struttura logica che permette alla console di utilizzare funzioni inedite come il Quick Resume e tempi di caricamento rapidissimi dei giochi. Queste funzioni sono disponibili per limiti tecnologici solo nei moderni SSD compatibili, che sono anche piuttosto costosi.

Per questo motivo, le memorie Seagate permettono di espandere lo spazio d’archiviazione della console senza per questo rinunciare assolutamente a tutti i benefici che normalmente sono garantiti dalla memoria nativa presente nelle console.

I prezzi per i due tagli saranno al momento dell’uscita sono di 139,99 dollari (USD) per la versione da 512 MB e verrà rilasciata a novembre 2021, mentre 399,99 dollari (USD) per quella da 2 TB che arriverà a dicembre sempre di quest’anno.

Fonte:

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...