10 giochi horror che mettono una paura tremenda

10 giochi horror che mettono una paura tremenda

In occasione di Halloween, abbiamo voluto stilare una classifica comprendente alcuni terrificanti giochi horror che sapranno conquistarvi.

Oggi è finalmente il giorno di Halloween, noi nei giorni scorsi vi abbiamo parlato di 10 giochi horror che non mettono paura e dei segreti che potete trovare nei videogame solo il 31 ottobre. Per questo, anche noi vogliamo approfittare di questa nota ricorrenza per farvi sentire un lungo brivido sulla schiena parlandovi di alcuni titoli che sapranno sicuramente farvi morire di paura.

Dead Space

giochi horror

Un classico del genere, il titolo perfetto per Halloween, quando si parla di giochi horror il primo capitolo di questa serie spunta sempre e inevitabilmente fuori, merito di un’ambientazione incredibilmente claustrofobica e di pericolose creature aliene capaci di terrorizzare anche il più impavido dei videogiocatori. Proprio per questo, non potevamo esimerci dall’inserirlo in questa classifica; se siete in cerca di emozioni forti, Dead Space fa proprio al caso vostro.

P.T.

P.T.

Ok, ormai è introvabile, ma vale la pena comunque inserirlo, anche solo per ciò che ha significato per l’industria, senza dimenticare poi il fatto che seppe terrorizzare milioni di giocatori in tutto il mondo. P.T. era la demo di Silent Hill che stava sviluppando Kojima, prima che Konami decidesse di chiudere il progetto, con grande dispiacere dei fan che già vedevano in questo gioco il più imperdibile dei ritorni in pompa magna per l’IP. Una mossa che ha sancito la fine del rapporta tra il director e il team, lasciando così un grande vuoto nel cuore dei giocatori che non vedevano l’ora di provare IL gioco horror del maestro.

Silent Hill

giochi horror

Nominata la demo, sembrava brutto non mettere in questa classifica un capostipite come il primo vero Silent Hill. Questo gioco è stato un vero e proprio cult che ha saputo segnare per sempre il genere, indimenticabile agli occhi di tutti gli amanti dell’horror; sarà difficile recuperarlo, ma se avete la possibilità fatelo ad ogni costo.

The Evil Whitin

giochi horror

Il primo capitolo della serie targata Bethesda è sicuramente quello meglio riuscito, sia a livello di climax generale che di gioco, merito di una narrativa tanto contorta quanto intrigante mescolata a quel costante senso d’ansia che folli creature dall’orribile aspetto sono in grado di trasmettere. Il secondo capitolo perde un po’ di quell’horror psicologico, in parte a causa di una struttura ludica caratterizzata anche da sezioni open-map che di horror avevano ben poco; proprio per questo, vi consigliamo di lanciarvi con il primo capitolo – con i rispettivi DLC – e poi, nel caso ne voleste ancora, potrete dare una chance anche al secondo episodio.

Alien: Isolation

giochi horror

Solo senza nulla, in una navicella spaziale che fluttua chissà dove, con un pericolosissimo alieno che proverà ad uccidervi ad ogni costo. Alien: Isolation è un altro ottimo metodo per prendersi qualche onesto spavento la notte delle streghe, merito soprattutto di uno dei nemici più potenti, intelligenti e pericolosi che ci si sia mai parato innanzi. Lo Xenomorfo, già da solo, vale abbondantemente il prezzo del biglietto.

Resident Evil 2: Remake

giochi horror

Inutile girarci tanto attorno, per i fan del genere horror, il remake del secondo capitolo di Resident Evil è stato oro colato. Oltre ad essere candidato al GOTY, è sicuramene uno dei migliori giochi horror degli ultimi anni, rispettoso del lavoro originale ma al contempo capace d’offrire tutto ciò che ci si aspetterebbe da una produzione moderna. Trovate qui la nostra recensione.

The Last of Us Parte II

giochi horror

Abbiamo amato tutti quanti la prima parte di questa saga targata Naughty Dog, ma con questo secondo capitolo il team si è superato anche nel dare, in alcune fasi dell’avventura, un gusto ancora più spiccatamente horror all’intera esperienza. Senza entrare in zona spoiler, ci sono un paio di capitoli che vi faranno letteralmente saltare dalla sedia. Se siete curiosi di sapere la nostra opinione completa su The Last of Us Parte II, vi rimandiamo alla recensione dedicata.

Amnesia: The Dark Descent

Amnesia the dark descent

In un certo senso, potremmo affermare che Amnesia: The Dark Descent ha dato vita a un vero e proprio sottogenere horror oggi particolarmente in voga. Un protagonista incapace di difendersi e dei mostri semplicemente invincibili sono alla base della produzione, il tutto accompagnato da quel perenne senso di essere osservati nell’oscurità che tanto piace agli amanti delle emozioni forti.

Alan Wake: Remastered

giochi horror

Con Alan Wake: Remastered prenderete due piccioni con una fava, visto che vi prenderete la vostra buona dose di paura oltre a recuperare una vera e propria vera perla videoludica rimasta impressa nella mente d’innumerevoli fan. Trovate più dettagli sul gioco nel nostro speciale.

Prey

giochi horror

Titolo Bethesda passato un po’ in sordina, vista e considerata l’accoglienza del grande pubblico. A noi Prey ci ha convinto fin dall’inizio e per questo ve lo consigliamo, come scritto anche nella nostra recensione. Per chi non l’avesse mai sentita prima, parliamo di una produzione capace di mescolare magnificamente stealth ed action con un’ambientazione sci-fi particolarmente riuscita e particolari creature aliene che sapranno farvi prendere ben più di uno spavento. Se lo avete ignorato ai tempi dell’uscita, questo è il momento giusto per recuperarlo.

Così si conclude la nostra classifica dedicata ai giochi horror che sapranno terrorizzarvi, speriamo che vi siano d’aiuto per divertirvi durante la notte di Halloween.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...