fbpx

Amazon continuerà a investire nei videogiochi, conferma Andy Jessy

Andy Jassy è stato nominato come nuovo CEO di Amazon e ha parlato delle sue intenzioni riguardo a Amazon Game Studios per il futuro.

  • Home
  • Games
  • News
  • Amazon continuerà a investire nei videogiochi, conferma Andy Jessy

Amazon ha avuto un cambiamento di CEO proprio in questi giorni. Jeff Bezos, colui che ha fondato l’azienda nel 1994, lascia il suo posto a Andy Jassy, il quale ha voluto parlare del settore Gaming dell’azienda, proprio il giorno prima che venisse nominato per ricoprire tale carica.

Andy Jassy, durante l’intervista avuta per Bloomberg, ha parlato voluto parlare di Amazon Game Studios. Nonostante i problemi della divisione Gaming dell’azienda, Jassy ha confermato le intenzioni di Amazon nel continuare a voler investire nello sviluppo di videogiochi e che, seppur non vi siano risultati nell’immediato, non vuole abbandonare tale progetto, continuando ad impegnarsi per puntare al successo, anche se ci vorrà più tempo del previsto. Le sue parole in merito sono state le seguenti:


Alcune aziende decollano nel primo anno e altre ne impiegano molti di più. Anche se non siamo ancora riusciti in modo coerente ad avere successo con gli Amazon Game Studios, credo che ce la possiamo fare se resisteremo.

L’intervista in questione risale ad un giorno prima del cambiamento di CEO avvenuto nell’azienda, fatto che ora da ulteriore importanza alle parole rilasciate da Andy Jassy. Da quando la società si è buttata nel settore videoludico nel 2012 ha prodotto due titoli ad alto budget che però sono risultati dei fallimenti, arrivando ad essere del tutto annullati. È importante anche dire che Mike Frazzini, capo di Amazon Game Studios, non ha mai realizzato un videogioco prima di essere messo a capo di Amazon Game Studios e questa mancanza è stato un importante problema per i suoi dipendenti durante gli anni di sviluppo dei videogiochi. Nonostante tutto Frazzini è però speranzoso sul futuro della sua divisione, affermando quanto segue: “Abbiamo imparato e migliorato molto lungo la strada, me compreso, e continueremo a farlo”. In tutto ciò non è stato invece neppure nominato Amazon Luna, il servizio di cloud gaming di Amazon, ancora attualmente in Beta.

Amazon Game Studios è ancora al lavoro nella realizzazione di New World, l’MMORPG più volte rimandato e che attualmente ha come nuova finestra di uscita questa primavera, mentre Crucible si è visto invece chiudere prematuramente, prima ancora di uscire dalla sua fase di sviluppo. Attualmente non si sa ancora molto invece per quanto riguarda l’MMO dedicato a Il Signore degli Anelli, sul quale è trapelata giusto qualche informazione a novembre dello scorso anno, di cui potete leggere a questo link.

Fonte:

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...