fbpx

Assassin’s Creed Valhalla: Ubisoft si scusa per una frase offensiva

Anche Assassin's Creed Valhalla non sfugge alle critiche. Ubisoft interviene, si scusa, e promette una correzione futura.

  • Home
  • Games
  • News
  • Assassin’s Creed Valhalla: Ubisoft si scusa per una frase offensiva

Nemmeno Assassin’s Creed Valhalla, uscito ieri (10 novembre) su PlayStation 4, Xbox One, Xbox Series X, PC e Google Stadia, è riuscito a salvarsi da un’accusa di contenuti offensivi presenti nel gioco. Su Twitter l’utente Courtney Craven ha riportato la descrizione di un personaggio che egli ha ritenuto “inaccetabile“. Relativamente ad un protagonista del gioco che non vogliamo svelarvi per evitare qualsiasi tipo di spoiler, nella descrizione si legge: “Orribilmente ustionata in un incidente d’infanzia, [nome personaggio] è terrorizzata che qualcuno possa vedere il suo viso sfigurato. Scatena la sua furia con esplosioni di violenza”.

Nel riportare la descrizione ritenuta offensiva, Craven ha commentato così come riportato di seguito:

Non l’ho incluso nel mio articolo sulle impressioni di #AssassinsCreedValhalla, ma è altrettanto importante affrontarlo. Questa è una descrizione del personaggio nel gioco. È assolutamente inaccettabile parlare di differenze facciali in questo modo. Gli scrittori per i giochi e altrimenti devono fare di meglio.

Ubisoft ha risposto utilizzando il profilo Twitter ufficiale dedicato alla serie Assassin’s Creed, ammettendo l’errore e scusandosi:

Grazie mille per averlo sottolineato – ci scusiamo per aver rafforzato involontariamente un’abilità di un personaggio attraverso questo linguaggio. Rimuoveremo questa espressione in un prossimo aggiornamento.

Lo scambio di battute potete osservarlo voi stesso in lingua originale, riportato nel Tweet in calce alla notizia. Assassin’s Creed Valhalla è l’ultimo capitolo della serie targata Ubisoft ed il primo ad approdare anche su console next-gen Sony PlayStation 5 e Microsoft Xbox Series X/S. Su PS5 il titolo farà il suo debutto in Italia a partire dal 19 novembre, giorno di lancio della console. Non abbiamo ovviamente perso l’occasione di recensire l’ultima fatica di Ubisoft e voi non dovreste perdere l’occasione di dare un’occhiata all’articolo.

I commenti sul dibattito, senza dubbio delicato, li lasciamo a voi, non prima di avervi invitato a indirizzare i vostri browser verso le innumerevoli guide che abbiamo già dedicato ad Assassin’s Creed Valhalla. Perché a brindare con gli Déi dovrete arrivarci nella vostra forma migliore! Ecco quindi una guida a tutti i misteri del gioco, una guida ai misteri legati a Hordafylke e una dedicata alle scelte principali della storia. Perché, forse, sarebbe meglio pensare a giocare, visto che di videogames stiamo parlando…

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

 

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...