Asterix & Obelix Slap Them All - Recensione, schiaffi e nostalgia

Asterix & Obelix Slap Them All – Recensione, schiaffi e nostalgia

Asterix & Obelix Slap Them All è un titolo che sa come divertire, seguendo anche un certo piglio nostalgico: questa è la nostra recensione.

  BREAKING
Star Wars: Jedi Fallen Order 2 vicino? Insider anticipa novità sui vari giochi
Romics 2022: aperta ufficialmente la vendita dei biglietti
Star Wars: in arrivo un FPS, uno strategico e il sequel di Jedi: Fallen Order
Genshin Impact: leak della versione 2.6 anticipa un atteso rerun
God of War spinge gli utenti PC a comprare una PlayStation 5
Gran Turismo 7 verrà rinviato? Sony avrebbe cancellato un evento
Star Wars: Knights of the Old Republic, nuovo gioco in sviluppo senza EA?
Abandoned: un file audio nascosto rivela la verità sul progetto?
Fable e Gears of War: delle remastered sarebbero in sviluppo
Zelda 64: il porting su PC di un fan sarebbe quasi completo
Warcraft 3: un modder sta realizzando la remaster della campagna
FIFA 22: ecco i centrocampisti TOTY disponibili nei pacchetti
Dark Souls: i server creavano vulnerabilità ai PC, FromSoftware al lavoro
Elden Ring: FromSoftware svela la durata della campagna principale
Assassin’s Creed: Desmond sarebbe potuto finire nello spazio
Elden Ring non subirà rinvii, arriva un nuovo video gameplay
League of Legends copiato? Riot Games fa causa a uno sviluppatore
Apple assumerebbe ingegneri di Xbox, in arrivo una nuova console?
Battlefield 2042 starebbe per diventare gratis, arriva un report
Pokimane contro Ninja, battaglia legale in arrivo per gli streamer di Twitch?
Next
Prev

Da sempre il medium videoludico ha costruito un particolare rapporto anche con le altre forme di espressione. Questo rapporto ha visto la nascita di videogiochi ispirati a film, a serie tv, a libri e anche a fumetti. Asterix & Obelix Slap Them All, il gioco di cui oggi vi proponiamo la recensione, fa proprio parte di quest’ultima tipologia di progetto. Un titolo che attinge dalla celebre opera francese prima a fumetti ed in seguito in formato televisivo e cinematografico, tentando non soltanto di riproporne le caratteristiche storicamente iconografiche, ma mirando anche e soprattutto al divertimento di chi avvierà il la partita.

Tutti conoscono le storie di Asterix & Obelix (fumetto francese, creato da René Goscinny e Albert Uderzo, pubblicato per la prima volta sulla rivista Pilote, per poi svilupparsi in una serie di libri), merito non soltanto della loro storia editoriale oltre i propri limiti nazionali, ma soprattutto della serie animata e di tutte le trasposizioni cinematografiche al cui centro troviamo questi due protagonisti. Questa particolare fama è al centro del videogioco suddetto (sviluppato da Mr. Nutz Studio ed edito da Microids), il quale rievoca inevitabilmente un tipo di nostalgia che può anche far piacere.

Un titolo una certezza

Asterix & Obelix Slap Them All, come leggerete di seguito nella recensione, è un gioco che si mantiene coerente col proprio titolo dall’inizio alla fine. Al suo centro, infatti, troviamo proprio gli schiaffi. Il tutto si ricollega alle storie di questi due personaggi, al fatto che vivano nell’unico villaggio che nella Gallia antica è riuscito a resistere alle conquiste romane. La perseveranza in battaglia dei suoi abitanti ne ha reso possibile la resistenza e un certo grado di temibilità, alimentato dall’ausilio di una specifica pozione magica. Tramite questa essi acquistano una forza sovrumana che gli consente di sconfiggere interi plotoni di militari a mani nude con una leggerezza goliardica che si fa il più delle volte vera e propria derisione. Tutto ciò ritorna perfettamente anche in questo videogioco, divenendone il cuore pulsante in termini di gameplay e trama. Parlando proprio di questa non ve n’è una vera e propria nel senso più classico, piuttosto si tratta di una serie di avventure con un inizio e una fine che rievocano la celebre trasposizione televisiva animata. Ecco che ci si ritroverà prima a prendere a schiaffi i romani per dare una mano agli abitanti dell’antica Britannia, poi a farsi strada fra orde di criminali e pirati, poi ad alzare le mani sui Normanni invasori, e così via. Si tratta quindi di piccole quest, di veri e propri viaggi all’interno del mondo narrativo, in cui si dovrà arrivare sempre da qualche parte, o per qualcuno o per sé stessi. 

Asterix & Obelix Slap recensione

Asterix & Obelix Slap Them All offre al giocatore due cose importanti: un certo tipo di dinamismo narrativo scanzonato, e un divertimento privo di troppo impegno. Il dinamismo deriva proprio dal fatto che ci si muove nei meandri di un mondo ricco di spunti e personaggi memorabili, ma anche curiosamente nostalgico. Il divertimento, invece, deriva dalla struttura del gioco in sé. L’azione vera e propria si sviluppa su una struttura estremamente classica che ricorda i vecchi videogiochi arcade installati nei cabinati. Ogni livello è costruito su un continuo avanzamento bidimensionale, con uno scorrimento in 2D in cui dovremo farci semplicemente strada a suon di sberle fra le orde di nemici che ostacolano il nostro cammino. 

Nel corso della run si possono utilizzare entrambi gli storici protagonisti a piacimento, cambiandoli nei momenti più opportuni tramite un tasto specifico, in un sistema in stile “staffetta”. Ognuno dei due è disegnato da uno stile di lotta differente e da mosse specifiche, pronte a mescolasi tra loro attraverso particolari combinazioni di tasti. Più si mena e più punti si ottengono. I punti, elemento più old school del titolo, possono essere ottenuti sia con le varie “mosse”, sia distruggendo alcuni specifici oggetti nelle varie run, sia attraverso il denaro che i nemici perdono, sia attraverso il cibo nei barili (cibo che ricaricherà la barra dei punti vita). Fuso a tutto ciò c’è anche un minimo sistema di combo.

Curiosamente, però, il titolo non è soltanto questo, e propone man mano che si avanza anche altri piccoli minigiochi pronti ad incastrarsi perfettamente con il suo stile (quello della caccia ai cinghiali ne è un esempio), cercando di spezzare il ritmo e di variare il tutto. Inoltre, sempre col fine di dinamizzare l’azione, abbiamo un irto insieme di nemici tutti da “leggere”, tutti caratterizzati da un certo tipo di approccio offensivo da non sottovalutare mai.

Asterix & Obelix Slap recensione

Uno stile coerente

Dal punto di vista estetico e tecnico Asterix & Obelix Slap Them All (come accaduto anche con I Puffi: missione Vilfoglia, di cui vi proponiamo la recensione) cerca in tutti i modi di rievocare il mondo cartaceo e animato di questi personaggi, e ci riesce pienamente. La bidimensionalità suddetta, infatti, si lega ad uno stile fumettoso perfettamente coerente con i personaggi rappresentati. Il tutto a braccetto con le stesse identiche dinamiche anche in fase di gameplay, dove ogni singolo colpo sferrato sui nemici sarà accompagnato da una nuvoletta con una propria specifica onomatopea. Tutto ciò non può che divertire ancor di più (complice anche la modalità cooperativa attraverso cui lanciare schiaffi in compagnia di un amico), restituendo un’immersione avvolgente nel suo insieme, pronta a farti respirare quella che fu l’anima stessa del mondo in cui si muovono i due protagonisti. Certo, alle lunghe il titolo può tranquillamente arrivare a stuccare, producendo un certo tipo di ripetitività. Se si cerca una sfida, però, aumentare difficoltà sarà di grande aiuto in un titolo che vuole assolutamente essere goliardico, lo ribadiamo, cercando di rispettare anche la storia creativa che si porta dietro da anni ormai.

Game Legends Stories

Recensione
  • Asterix & Obelix Slap Them All
    6.7Voto Finale

    Con Asterix & Obelix Slap Them All ci troviamo tra le mani un titolo estremamente semplice e semplicistico nel suo insieme, una vera e propria trasposizione diretta che gioca col passato del medium in un approccio strutturale estremamente old school. Al centro di tutto troviamo la persona che sta giocando e la sua personale abilità nel saper leggere il gioco e avanzare, imparando qualcosa. Fuso ai classicismi del caso un contesto estetico e narrativo stilisticamente distinto e ispirato, pronto ad avvolgere sia i novizi che i più nostalgici. Certo, la ripetitività la fa da padrona, anche se eventualmente evitabile attraverso alcune piccole chicche e la modalità cooperativa.

    Dettagli del Gioco
    Trending
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA

    Login
    Loading...
    Sign Up

    New membership are not allowed.

    Loading...