Call of Duty: il prossimo capitolo tornerà nella Seconda Guerra Mondiale?

Call of Duty: il prossimo capitolo tornerà nella Seconda Guerra Mondiale?

Secondo l'insider Victor___Z, il prossimo capitolo di Call of Duty tornerà a una location ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale.

  • Home
  • Games
  • News
  • Call of Duty: il prossimo capitolo tornerà nella Seconda Guerra Mondiale?
  BREAKING
Call of Duty continuerà a uscire su PlayStation? Phil Spencer fa chiarezza
Life is Strange: Remastered Collection rinviato per Nintendo Switch
PlayStation: Wrap-Up, come vedere le statistiche del 2021
Ghostwire Tokyo: il PlayStation Store avrebbe svelato la data d’uscita
FIFA 22: rivelato il Team of the Year
Phil Spencer svela le IP a cui è interessato dopo l’acquisizione di Acrtivision Blizzard
Pokémon GO: scoperto un glitch degli scambi, Niantic prende provvedimenti
Future Games Show: rivelata la data ufficiale dello showcase
WWE 2K22 ritorna con Rey Misterio in copertina, trailer e data d’uscita
God of War per PC gira già su Steam Deck, arriva il primo screen
Activision Blizzard: parla Sony, fra accordi ed esclusive Xbox
Nintendo Switch: cosa cambia con l’aggiornamento 1.3.2.1
GTA Remastered Trilogy, il CEO di Take-Two minimizza i problemi tecnici
Pokémon diventa un FPS, fan realizzano un gioco brutale
The Wolf Among Us 2: prime foto, ecco come Telltale si è ripresa dal crollo
Fortnite: leak avrebbe rivelato le skin di Hawkeye
FIFA 22: cosa cambia l’aggiornamento 1.16 su FUT e sul gameplay
Activision Blizzard: il CEO pensò di acquistare dei siti di notizie videoludiche
Dying Light 2 rinviato su Nintendo Switch, è ufficiale
Horizon Forbidden West: nuovo trailer e dettagli sulla storia
Next
Prev

Tra le varie serie di videogiochi a uscita annuale, oltre ovviamente al solito FIFA, quella più di successo in tutto il mondo rimane sempre e comunque Call of Duty, che ogni anno riesce a sorprendere grazie al suo enorme successo sia in termine di vendite, che in termini di utenti connessi nello stesso momento, superandosi ad ogni uscita di anno in anno. Dopo l’ottimo Call of Duty Black Ops: Cold War, i fan hanno iniziato a chiedersi dove sarà ambientato il prossimo capitolo. Secondo Victor__Z, un noto leaker e insider di questa serie di giochi, in questo 2021 si tornerà a combattere nella Seconda Guerra Mondiale, cosa che si può facilmente dedurre grazie ai suoi recenti post sul suo profilo Twitter.

Le location e le ambientazioni sono sempre state uno degli elementi di punta che differenziano un titolo di questa serie dall’altro, quindi la curiosità sullo scoprire dove viaggeranno gli sviluppatori nel prossimo capitolo ogni anno è sempre tanta, e grazie a questa preziosa informazione possiamo sapere già con larghissimo anticipo dove viaggeremo nel prossimo Call of Duty. A detta di Victor__Z, in questo 2021 Activision porterà il proprio sparatutto di punta in un ambientazione già ben nota ai fan della serie, che hanno già giocato molte volte durante la Seconda Guerra Mondiale (specialmente grazie al recente Call of Duty: WW2 uscito nel 2017), ma sta volta le location abbandoneranno i soliti campi di battaglia situati in Europa, abbracciando un setting basato principalmente sulle battaglie navali dell’Oceano Pacifico.

Infine secondo ciò che riferisce il leaker, il titolo non sarà sviluppato da Treyarch, bensì da Sledgehammer Games, come fa riferimento l’emoji presente nel tweet in calce alla notizia. Per il momento nulla di tutto questo è ufficiale e rimangono semplici illazioni di u insider, ma se questi leak si rivelassero veri allora i fan e gli appassionati della serie dovranno prepararsi per tornare ancora una volta negli anni ’40, in un ambientazione ancora non del tutto esplorata secondo il publisher americano.

Fonte:

Game Legends Stories

Trending
ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...