fbpx

Cattive Acque: scopriamo la versione Home Video

Dopo una lunga attesa arriva anche in Italia la versione Blu-Ray dell'acclamato Cattive Acque, intrigante pellicola di Todd Hanyes.


Dopo una travagliata attesa, il chiacchierato film Cattive Acque – con protagonista Mark Ruffalo e per la regia di Todd Haynes – arriva in formato fisico anche sul suolo italiano grazie a Eagle Pictures. L’opera, disponibile in Blu-Ray a un prezzo di 17,99 euro, ci catapulterà nelle burrascose vicende che coinvolsero l’avvocato ambientalista Robert Bilott in quella che viene definita come una delle più importanti battaglie legali della storia. Qui di seguito potete visionare i contenuti aggiuntivi proposti all’interno del cofanetto:

  • Insieme alla versione Blu-Ray, troveremo anche la copia DVD del film
  • Il Costo dell’essere eroi (04:49) Il cast e il regista raccontano il tema del film
  • Le vere persone (02:22) La partecipazione al film di alcuni dei reali protagonisti che presero parte agli eventi
  • Scoprendo Cattive Acque (05:24) La nascita e realizzazione del film
  • Italiano DTS HD Master Audio 5.1; Inglese DTS HD Master Audio 5.1
  • Minutaggio completo: 127 minuti
  • Formato video: 2.35:1@24 1080/24p HD

Cattive Acque racconta in chiave realistica la vera storia vissuta da Robert Bilott (Mark Ruffalo), l’avvocato ambientalista protagonista di un’estenuante battaglia legale durata ben 19 anni contro il colosso chimico DuPont, che si ritrovò a rappresentare 70mila cittadini dell’Ohio e della Virginia, la cui acqua potabile era stata contaminata dallo sversamento incontrollato di PFOA (acido perfluorooctanico). La pellicola, sapientemente diretta da Todd Haynes, si ispira ad una vicenda realmente accaduta ed è stata portata alla ribalta internazionale da un articolo del New York Times. Dai produttori di Green Book e Il Caso Spotlight, quella che ci verrà presentata è a tutti gli effetti una storia di impegno civile supportata da un grande cast composto, tra gli altri, da Anne Hathaway, Tim Robbins e Bill Pullman. Secondo quanto riferito dalla critica, Cattive Acque s’identifica come una nuova pagina di quel cinema sobrio e morale, tipicamente americano, che risponde alle aberrazioni del decennio attuale con storie di eccellente rettitudine del passato.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...