fbpx

Counter-Strike Global Offensive: Team squalificato in un torneo per cheat

Il fatto accade a Shangai, durante un torneo di Counter-Strike Global Offensive dove si affrontano OpTic India contro la squadra...

  • Home
  • Games
  • News
  • Counter-Strike Global Offensive: Team squalificato in un torneo per cheat

Il fatto accade a Shangai, durante un torneo di Counter-Strike Global Offensive dove si affrontano OpTic India contro la squadra vietnamita Revolution. Durante la partita sia la squadra dei Revolution sia il pubblico hanno iniziato a notare che qualcosa non andava, ed è per questo che, dopo esser stata pubblicata un’accusa ufficiale di cheating, l’incontro è stato interrotto per verificarne l’effettiva presenza. Ed è qui che si è scoperto che uno dei membri di OpTic India, il giocatore chiamato Forsaken, possedeva i cheat sul suo PC che gli avrebbero concesso un ampio vantaggio durante il match. Pur essendo stato scoperto, il giocatore continua a rimanere in postazione, costringendo lo staff a cacciarlo con la forza. Per questo motivo l’intera squadra degli OpTic India è stata squalificata, regalando la vittoria alla squadra avversaria.

Forsaken, non nuovo a questi comportamenti antisportivi poiché bannato anche da steam per lo stesso motivo, è stato cacciato dalla squadra prima ancora di uscire dall’arena dell’evento. In merito all’accaduto il capo degli OpTic India dichiara che la squadra era completamente inconsapevole della presenza di cheat nella postazione del compagno di squadra.


Sperando che in futuro episodi del genere non accadino, vi lasciamo con il tweet del momento in cui la postazione di Forsaken viene controllata dallo staff dell’evento.

Fonte:

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...