Days Gone 2 è stato rifiutato, ma "Sony non voleva nient'altro"

Days Gone 2 è stato rifiutato, ma “Sony non voleva nient’altro”

Sappiamo da tempo che Days Gone 2 è stato rifiutato da parte di Sony, ma a quanto pare il problema di base è stato il pitch e non il gioco.

  • Home
  • Games
  • News
  • Days Gone 2 è stato rifiutato, ma “Sony non voleva nient’altro”
  BREAKING
Destruction AllStars potrebbe diventare presto gratis per tutti
Steam Deck: la console di Valve ha una data d’uscita
Xbox Game Pass: più chiarezza sui rinnovi dopo un’indagine
PlayStation Plus: annunciati i giochi gratis di febbraio 2022
PlayStation 5 può ora caricare video e screen in automatico su mobile
Horizon Forbidden West: confermata la durata, ci sarà molto da giocare
Dying Light 2: arriva la roadmap con i prossimi aggiornamenti e DLC
Crysis 4 compare online, confermato il nuovo capitolo [AGGIORNATA]
Call of Duty Warzone 2 sarebbe vicino, ma come esclusiva Xbox
MotorStorm: Sony avrebbe iniziato i lavori sul reboot
GTA Vice City sostituirà GTA 3 come gioco gratis nel PlayStation Now?
Activision Blizzard annuncia un’IP survival in un nuovo universo
Super Mario Odyssey completato nella speedrun più confusionaria che mai
FIFA 22: il nuovo bonus gratis di Prime Gaming è in tempo per il TOTY
Google Stadia Pro: Life is Strange e gli altri giochi gratis a febbraio 2022
Star Wars: Jedi Fallen Order 2 vicino? Insider anticipa novità sui vari giochi
Romics 2022: aperta ufficialmente la vendita dei biglietti
Star Wars: in arrivo un FPS, uno strategico e il sequel di Jedi: Fallen Order
Genshin Impact: leak della versione 2.6 anticipa un atteso rerun
God of War spinge gli utenti PC a comprare una PlayStation 5
Next
Prev

Sono passati ormai diversi mesi da quando è emerso che Sony ha rifiutato Days Gone 2, titolo che all’effettivo – nonostante gli sforzi di Bend Studio – potrebbe non vedere mai la luce, eppure a quanto pare la software house era molto interessata nel progetto.

Jeff Ross, ex sviluppatore di Bend Studio, ha da poco parlato nuovamente della questione nel podcast di David Jaffe, fornendo molti altri dettagli sulla strada dello studio, dopo i primi dettagli emersi grazie all’articolo originale di Bloomberg.

Nonostante i dettagli emersi non siano pochi, si è parlato innanzitutto di come all’effettivo Sony abbia scartato qualunque altro tipo di Pitch, proprio perché interessata esclusivamente a Days Gone 2, nonostante un primo capitolo a tratti criticato, che però sembra non aver colpito nel segno in fase di presentazione. La software house ha valutato un reboot di Syphon Filter e un episodio di Resistance open world, ma in entrambi casi il tutto si è tramutato in un nulla di fatto.

Sappiamo che attualmente Bend Studio sta lavorando a una nuova IP, di cui all’effettivo non conosciamo molti dettagli, ma ciò non toglie che – considerando l’interesse del colosso nipponico nell’IP di Days Gone – in futuro non si possa parlare di un nuovo capitolo, pronto a continuare le vicende del primo quando i tempi saranno finalmente maturi.

Days Gone

Se vedremo mai Days Gone 2 dopo che questo è stato rifiutato da Sony ovviamente non possiamo ancora saperlo, ma intanto PlayStation 5 sta per arricchirsi con una miriade di nuovi giochi. Manca ormai poco al debutto di Horizon Forbidden West, gioco da poco approfondito con un nuovo trailer, di cui abbiamo parlato in questo articolo.

Abbiamo parlato in un nostro articolo di approfondimento dedicato della cancellazione del sequel dell’ultima opera di Bend Studio, spiegando quando risulta necessario “staccare la spina” a dei titoli ormai non più continuabili. Tutti i dettagli a questo link.

Fonte:

Game Legends Stories

Trending
ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...