Deadpool 2: ecco il Cameo Segreto di Matt Damon

Deadpool 2: ecco il Cameo Segreto di Matt Damon

Deadpool 2, come il suo predecessore, è un film irriverente: questo animo non lo mantiene solo nella sua storia, ma anche nel modo in cui il film...


Deadpool 2, come il suo predecessore, è un film irriverente: questo animo non lo mantiene solo nella sua storia, ma anche nel modo in cui il film è stato girato. Secondo il regista David Leitch, il film ha così tanti easter egg che nessun fan potrà scoprirli tutti dopo la prima visione. Tra tutti, però, il più curioso rimane un cameo mantenuto segreto fino ad oggi, o almeno fino al rilascio dei contenuti Home Video: la presenza di Matt Damon.

ATTENZIONE, SPOILER!

Quando Cable torna nel presente e incontra due tipi atti a discutere se sia igienico o meno usare la carta igienica o le salviette bagnate, uno dei due attori salta subito all’occhio: parliamo di Alan Tudyk (Firefly). L’altro invece, coperto da trucco e protesi di vario tipo, è proprio Matt Damon! Così camuffato, nemmeno lo staff lo aveva riconosciuto durante le riprese, e per nasconderlo al meglio l’attore non è nemmeno inserito nei titoli di coda.

Matt Damon

La scena è stata scritta da Rhett Reese, fermo sostenitore delle salviette bagnate, e quando Reynolds l’ha proposta a Damon, non pensava nemmeno che avrebbe accettato (ma forse, visto anche il cameo in Thor: Ragnarok, la cosa potrebbe piacergli molto). Ma l’easter egg ha a sua volta un easter egg! Il personaggio di Matt Damon è descritto come Dickie Greenleaf, nome che ha anche il personaggio di Jude Law in Il Talento di Mr. Ripley, dove lo stesso Damon ruba questa identità.

Matt Damon

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...