fbpx

Electronic Arts licenzia ben 350 dipendenti in Russia e Giappone

Sono tempi difficili per tutti e di certo Electronic Arts non è esente dalle difficoltà in cui il settore videoludico sta versando, basti pensare...

  • Home
  • Games
  • News
  • Electronic Arts licenzia ben 350 dipendenti in Russia e Giappone

Sono tempi difficili per tutti e di certo Electronic Arts non è esente dalle difficoltà in cui il settore videoludico sta versando, basti pensare anche ai recenti tagli di Activision, altro colosso che non se la passa bene. Secondo le indiscrezioni riportate da Famitsu infatti l’azienda di Redwood City è infatti in procinto di licenziare ben 350 dipendenti entro ottobre 2019, circa il 4% dell’organico. I licenziamenti riguarderanno la divisione marketing ed il dipartimento publishing di Giappone e Russia.

L’annuncio è arrivato tramite un’email trapelata, scritta dal CEO di EA Andrew Wilson in cui ha dichiarato:


Questo è un giorno difficile, i cambiamenti che stiamo facendo oggi avranno impatto su circa 350 ruoli nella nostra compagnia di 9000 dipendenti. Sono decisioni importanti e molto difficili e non le prendiamo alla leggera. Siamo amici e colleghi dentro a EA, apprezziamo e valutiamo i contributi di ognuno e stiamo facendo tutto il possibile per assicurarci di poter aiutare e assistere tutti attraverso questo periodo difficile nel trovare altre opportunità.

Electronic Arts si è detta comunque vicina ai poveri impiegati che si sono, tristemente, trovati senza lavoro e ha anche dichiarato che farà tutto il possibile per aiutare e supportare gli ex-collaborati nella ricerca di un nuovo impiego.

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...