eSport nel sangue: sparatoria a Jacksonville durante un torneo di Madden NFL 19

eSport nel sangue: sparatoria a Jacksonville durante un torneo di Madden NFL 19

Le notizie come questa sono quelle che mai vorremmo dare in un ambito come il nostro, votato al divertimento. Lo sconcertante fatto arriva dagli...

  • Home
  • Games
  • News
  • eSport nel sangue: sparatoria a Jacksonville durante un torneo di Madden NFL 19

Le notizie come questa sono quelle che mai vorremmo dare in un ambito come il nostro, votato al divertimento. Lo sconcertante fatto arriva dagli USA, precisamente da Jacksonville nel nord della Florida, dove durante un torneo di Madden NFL 19, un attentatore ha aperto il fuoco senza un apparente motivo. Il bilancio provvisorio è attualmente di 4 morti e 11 feriti, dei quali per il momento non si hanno informazioni sulla prognosi e sulla gravità delle loro condizioni. Tra essi anche l’attentatore, che probabilmente verrà identificato nelle prossime ore.

Dopo l’inizio del fatto, lo sceriffo locale ha pubblicato un tweet riguardo la presenza di morti e feriti sul posto, avvertendo di evitare la zona e non essendo sicuri della possibile presenza sulla scena di un secondo uomo armato. Alcune indiscrezioni descrivono che durante la sparatoria il giocatore professionista di Madden NFL 19, oLARRY2K, sarebbe stato colpito al petto. Il team CompLexity Gaming ha dichiarato che uno dei suoi giocatori, Young Drini, è stato sfiorato ad una mano da un colpo:

Siamo ovviamente scioccati e rattristati dagli eventi di questo pomeriggio. Il nostro giocatore, Drini, è stato colpito al pollice, ma sta andando tutto bene, è riuscito a scappare e correre giù per la strada.

Lo stesso Drini si è anch’esso espresso sul social Twitter:

Non darò mai più nulla per scontato, la vita può finire in un secondo.

Tra le testimonianze dell’accaduto, un video registrato durante la live del torneo su Twitch TV, che dopo essere stato cancellato dalla piattaforma di livestream, è comunque rimasto visibile in altri modi. Anche se non ci sono immagini cruente, è chiaro il rumore degli spari in sottofondo, con annesse grida. Proprio per questo, possiamo mostrarvi tale video in copertina all’articolo.

Da tutto il mondo sono iniziati ad arrivare messaggi di cordoglio e rabbia, compresi quelli dei sopravvissuti alla sparatoria nella scuola a Parkland, sempre in Florida.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...