Fortnite: genitori disposti a pagare lezioni ai figli per migliorarne le abilità

Fortnite: genitori disposti a pagare lezioni ai figli per migliorarne le abilità

Il Wall Street Journal ha portato recentemente a termine un’inchiesta che ha fatto emergere che diversi genitori sono pronti a pagare per...

  • Home
  • Games
  • News
  • Fortnite: genitori disposti a pagare lezioni ai figli per migliorarne le abilità

Il Wall Street Journal ha portato recentemente a termine un’inchiesta che ha fatto emergere che diversi genitori sono pronti a pagare per migliorare le abilità dei propri figli all’interno di Fortnite. Il fenomeno, per quanto strano, sembra piuttosto diffuso, e le motivazioni sono le più disparate.

Ally Hicks, donna inglese madre di un bambino di 10 anni, paga una cifra vicina ai 20$ per consentire al figlio di allenarsi per un’ora, motivando la cosa dicendo:

C’è molta pressione non solo per giocare il titolo, ma anche per essere molto bravi. Immaginate come potrebbe essere per lui la situazione a scuola.

Fortnite lezioni

Nick Mennen, padre texano, ha una motivazione totalmente diversa, ovvero, consentire al figlio di diventare un giocatore professionista. Scelta che pare stia iniziando a dare i suoi frutti, visto che le 6 ore di allenamento mensili hanno portato suo figlio a vincere anche più di 10 partite al giorno.

Motivazione ancora diversa, e alquanto bizzarra, per JD Giles, che dice siano servite a migliorare la propria autostima:

In una sola settimana sono riuscito a vincere una partita in singolo. Gli altri papà con cui gioco si sono congratulati con me. Ho ottenuto un po’ di credibilità in più con mio figlio e i suoi amici, mentre mia moglie e mia figlia mi hanno preso in giro.

In breve, gli obbiettivi sono molto vari, ma il punto comune è che tantissimi giocatori sono disposti a pagare pur di vincere più spesso. Voi cosa ne pensate di questo fenomeno?

Fonte:

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...