fbpx

Gears 5: l’Operazione 8 sarà la morte del gioco, è ufficiale

The Coalition ha svelato la data d'uscita dell'Operazione 8 di Gears 5, ma è purtroppo confermato ufficialmente che il gioco è ora morto.

  • Home
  • Games
  • News
  • Gears 5: l’Operazione 8 sarà la morte del gioco, è ufficiale

In seguito al debutto a settembre del 2019, The Coalition ha continuato a supportare Gears 5 con molte nuove Operazioni, un totale di 7, per poi annunciare nella giornata di oggi l’ultimo glorioso aggiornamento del gioco in tal senso, l’Operazione 8, di cui abbiamo finalmente i dettagli: la cui data d’uscita del Drop 1 è fissata per il 3 agosto 2021.

Potete ammirare le prime sequenze di gioco nel video presente in copertina all’articolo, il quale per (i soliti) motivi di truculenza della serie targata Xbox Game Studios non può che essere visto sulla piattaforma di YouTube. Nonostante si tratti di un addio più che di un arrivederci, visto che probabilmente le forze del team sono ora focalizzate esclusivamente sui nuovi progetti, delle interessanti novità per l’Operazione 8 di Gears 5 sono state ufficializzate.


Recentemente lo sviluppatore ha presentato al mondo una tech demo dell’Unreal Engine 5 a dir poco spettacolare, la quale anticipa la qualità che potremo trovare all’interno delle sue nuove produzioni, in attesa di sapere di più in merito all’eventuale Gears 6 che potrà continuare le vicende della nuova protagonista Kait Diaz, la quale ha ormai reclamato totalmente il trono di Marcus con l’ultimo capitolo.

Lo sviluppatore ha confermato che nell’Operazione 8 avremo modo di confrontarci con due nuovi personaggi, Bernie Mataki, veterana di COG che ha già aiutato Marcus durante le vicende di Gears of War 3, e la locusta Ketor Vral, che entrerà anch’essa nel roster del titolo next-gen.

Gears 5

Inoltre, dopo le molteplici aggiunte delle scorse stagioni, fra glorie dei vecchi capitoli come Fiume e Fondamenta, avremo modo di confrontarci con la mappa Ritual, di cui non conosciamo ancora purtroppo i dettagli.

Stando al senior community manager di Gears, TC_Shauny, i server resteranno ovviamente online e il nuovo Tour of Duty continuerà a essere rinfrescato nel tempo, probabilmente con un sistema che invogli i giocatori a continuare le varie missioni giornaliere e superare i traguardi che questo ci ha offerto sin dal day one del gioco. All’effettivo, non sappiamo ancora se si sia trattato di una trovata che The Coalition potrebbe decidere di implementare all’interno del nuovo capitolo, visto il feedback altalenante che questo ha riscosso nel corso dei mesi.

Nonostante i contenuti resteranno alquanto risicati, è possibile che ci siano ulteriori modifiche per quel che concerne lo shooting e il bilanciamento delle varie armi e mappe nel comparto versus, il quale dopo il pesante tuning dell’Operazione 5 non è più cambiato radicalmente, all’infuori di piccole modifiche per sistemare bug e problemi creati nel corso dei mesi.

Avete già avuto modo di leggere la nostra recensione di Gears 5 per Xbox Series X/S? Vi rimandiamo all’articolo completo per tutti i dettagli in merito alle funzionalità dello sparatutto tattico su console next-gen targata Microsoft, potete consultarlo accedendo al seguente link.

Fonte:

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...