fbpx

Gioco del Lotto: ecco tutte le cose da sapere

Il moderno bisogno di virtualità ha portato allo spostamento di molte delle nostre attività, come lo svago responsabile, sul pianeta digitale.

La formula del Gioco del Lotto è frutto di un’evoluzione che ha attraversato molte epoche storiche e che ha iniziato a prendere forma addirittura nel Cinquecento, quando nella città di Genova si faceva ricorso a una pratica molto particolare per eleggere figure pubbliche di spicco. Che cosa accadeva? Si andava a scommettere su cinque nominativi di personaggi che potevano ambire all’elezione per cariche importanti.

La storia e l’evoluzione di un fenomeno di massa

Questo modus operandi ha innescato una vera e propria tradizione, che si è tramandata nel tempo e che (al netto di molte evoluzioni) è giunta fino ai giorni nostri. La pratica è diventata poi legale intorno alla fine del XVI secolo, quando si è stabilito che potevano essere eletti in questo modo 120 padri cittadini meritevoli dal Maggior Consiglio della Repubblica. Il nome di ciascuno di loro veniva scritto e inserito all’interno di un’urna, che serviva proprio ad effettuare l’estrazione. L’appuntamento si ripeteva per due volte all’anno: i nomi degli eletti venivano pescati dall’urna e si parlava di Gioco del Seminario proprio dal nome di quest’ultima. Sono passati alcuni secoli e questa formula, che oggi è diventata il Gioco del Lotto, si è sempre modificata e adattata all’epoca storica di riferimento, finché in tempi più recenti non si è arrivati all’individuazione delle moderne Ruote. Nel 1871 è stato poi stabilito che le estrazioni dovessero avvenire con una cadenza di tipo settimanale, mentre venivano aggiunte per ogni città sempre nuove Ruote. Oggi sono 11, legate alle città di Bari, Cagliari, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino, Venezia (in più c’è la ruota Nazionale). La seconda estrazione arriva nel calendario degli appuntamenti solo nel 1997, così cambia la frequenza. Fino a che (e siamo nel 2005) non viene rivista ancora la formula: le estrazioni diventano tre e vengono fissate per i giorni martedì, giovedì e sabato. L’appuntamento è sempre la sera, intorno alle 20:00. La novità più recente, infine, riguarda l’aggiunta del gioco Simbolotto. Scegliendo la Ruota in promozione del mese, il sistema assegnerà automaticamente 5 simboli tra i 45 disponibili: se durante le estrazioni del Lotto vengono sorteggiati uno o più simboli presenti nella propria schedina, si vincono premi fino a 10.000€.


Svago responsabile, le attività si spostano sulle piattaforme digitali

Il moderno bisogno di virtualità ha poi portato allo spostamento di molte delle nostre attività, compreso lo svago responsabile, sul pianeta digitale. Ecco perché sempre più persone scelgono di avvicinarsi al Lotto online sul sito ufficiale. Qui è possibile trovare informazioni utili e approfondimenti, sia per quanto riguarda le modalità di gioco che le curiosità e soprattutto le statistiche. C’è anche chi ama consultare il dizionario completo della Smorfia Napoletana, in modo da scoprire quali siano gli abbinamenti di numeri, sogni e altre curiosità. Sul portale del Lotto è anche presente una sezione espressamente dedicata ad approfondimenti e risposte a domande o dubbi ricorrenti: si tratta della sezione riservata alle FAQ (acronimo di Frequently Asked Questions), dove è possibile consultare rapidamente moltissime informazioni pertinenti al mondo del Lotto e agli altri giochi di lotteria. L’appuntamento con le estrazioni è, come accennato, per il martedì, il giovedì e il sabato alle 20:00, durante le quali viene decisa anche la ventina vincente del 10eLotto legato al Lotto.

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...