Golden Globe 2022: scopriamo tutti i vincitori dei premi

Golden Globe 2022: scopriamo tutti i vincitori dei premi

I vincitori dei Golden Globe 2022 sono qui, per l'edizione più contenuta e limitata di sempre, ma comunque con una miriade di importanti premi.

  • Home
  • Movie
  • News
  • Golden Globe 2022: scopriamo tutti i vincitori dei premi
  BREAKING
Destruction AllStars potrebbe diventare presto gratis per tutti
Steam Deck: la console di Valve ha una data d’uscita
Xbox Game Pass: più chiarezza sui rinnovi dopo un’indagine
PlayStation Plus: annunciati i giochi gratis di febbraio 2022
PlayStation 5 può ora caricare video e screen in automatico su mobile
Horizon Forbidden West: confermata la durata, ci sarà molto da giocare
Dying Light 2: arriva la roadmap con i prossimi aggiornamenti e DLC
Crysis 4 compare online, confermato il nuovo capitolo [AGGIORNATA]
Call of Duty Warzone 2 sarebbe vicino, ma come esclusiva Xbox
MotorStorm: Sony avrebbe iniziato i lavori sul reboot
GTA Vice City sostituirà GTA 3 come gioco gratis nel PlayStation Now?
Activision Blizzard annuncia un’IP survival in un nuovo universo
Super Mario Odyssey completato nella speedrun più confusionaria che mai
FIFA 22: il nuovo bonus gratis di Prime Gaming è in tempo per il TOTY
Google Stadia Pro: Life is Strange e gli altri giochi gratis a febbraio 2022
Star Wars: Jedi Fallen Order 2 vicino? Insider anticipa novità sui vari giochi
Romics 2022: aperta ufficialmente la vendita dei biglietti
Star Wars: in arrivo un FPS, uno strategico e il sequel di Jedi: Fallen Order
Genshin Impact: leak della versione 2.6 anticipa un atteso rerun
God of War spinge gli utenti PC a comprare una PlayStation 5
Next
Prev

Sono stati assegnati nella notte di domenica 9 gennaio 2022 i Golden Globe, i riconoscimenti cinematografici e televisivi fondamentali per la corsa agli Oscar.

Per la prima volta nella storia del premio, durante il 2022, la cerimonia di premiazione dei Golden Globe è avvenuta in maniera decisamente ridotta a causa (oltre del COVID) delle accuse di corruzione, razzismo e misoginia che hanno travolto la Hollywood Foreign Press.

Niente tappeto rosso, niente presentatori, niente pubblico e addirittura niente trasmissione televisiva dopo che la NBC ha scelto di non mandarla in onda. Di seguito, tutti i vincitori dei Golden Globe 2022:

Premi per il cinema

Miglior film drammatico

  • Belfast, regia di Kenneth Branagh
  • I segni del cuore (CODA), regia di Sian Heder
  • Dune, regia di Denis Villeneuve
  • Una famiglia vincente – King Richard (King Richard), regia di Reinaldo Marcus Green
  • Il potere del cane (The Power of the Dog), regia di Jane Campion

Miglior film commedia o musicale

  • Cyrano, regia di Joe Wright
  • Don’t Look Up, regia di Adam McKay
  • Licorice Pizza, regia di Paul Thomas Anderson
  • Tick, Tick… Boom!, regia di Lin-Manuel Miranda
  • West Side Story, regia di Steven Spielberg

Miglior regista

  • Kenneth Branagh – Belfast
  • Jane Campion – Il potere del cane (The Power of the Dog)
  • Maggie Gyllenhaal – The Lost Daughter
  • Steven Spielberg – West Side Story
  • Denis Villeneuve – Dune

Migliore attore in un film drammatico

  • Mahershala Ali – Swan Song
  • Javier Bardem – A proposito dei Ricardo
  • Benedict Cumberbatch – Il potere del cane (The Power of the Dog)
  • Will Smith- Una famiglia vincente – King Richard (King Richard)
  • Denzel Washington – Macbeth (The Tragedy of Macbeth)

Migliore attrice in un film drammatico

  • Jessica Chastain – Gli occhi di Tammy Faye (The Eyes of Tammy Faye)
  • Olivia Colman – The Lost Daughter
  • Lady Gaga – House of Gucci
  • Nicole Kidman – A proposito dei Ricardo
  • Kristen Stewart – Spencer

Don't Look Up recensione

Migliore attore in un film commedia o musicale

  • Leonardo DiCaprio – Don’t Look Up
  • Peter Dinklage – Cyrano
  • Andrew Garfield – Tick, Tick… Boom!
  • Cooper Hoffman – Licorice Pizza
  • Anthony Ramos – Sognando a New York – In the Heights (In the Heights)

Migliore attrice in un film commedia o musicale

  • Marion Cotillard – Annette
  • Alana Haim – Licorice Pizza
  • Jennifer Lawrence – Don’t Look Up
  • Emma Stone – Crudelia (Cruella)
  • Rachel Zegler – West Side Story

Migliore attore non protagonista

  • Ben Affleck – Il bar delle grandi speranze (The Tender Bar)
  • Jamie Dornan – Belfast
  • Ciarán Hinds – Belfast
  • Troy Kotsur – I segni del cuore (CODA)
  • Kodi Smit-McPhee – Il potere del cane (The Power of the Dog)

Migliore attrice non protagonista

  • Caitríona Balfe – Belfast
  • Ariana DeBose – West Side Story
  • Kirsten Dunst – Il potere del cane (The Power of the Dog)
  • Aunjanue Ellis – Una famiglia vincente – King Richard (King Richard)
  • Ruth Negga – Due donne – Passing (Passing)

Miglior film in lingua straniera

  • Scompartimento n. 6 – In viaggio con il destino (Hytti nro 6), regia di Juho Kuosmanen (Finlandia)
  • Drive My Car (Doraibu mai kā), regia di Ryūsuke Hamaguchi (Giappone)
  • È stata la mano di Dio, regia di Paolo Sorrentino (Italia)
  • Un eroe (Qahremān), regia di Asghar Farhadi (Iran)
  • Madres paralelas, regia di Pedro Almodóvar (Spagna)

Miglior film d’animazione

  • Encanto, regia di Jared Bush e Byron Howard
  • Flee (Flugt), regia di Jonas Poher Rasmussen
  • Luca, regia di Enrico Casarosa
  • My Sunny Maad, regia di Michaela Pavlátová
  • Raya e l’ultimo drago (Raya and the Last Dragon), regia di Don Hall e Carlos López Estrada

Migliore sceneggiatura

  • Paul Thomas Anderson – Licorice Pizza
  • Kenneth Branagh – Belfast
  • Jane Campion – Il potere del cane (The Power of the Dog)
  • Adam McKay – Don’t Look Up
  • Aaron Sorkin – A proposito dei Ricardo

Migliore colonna sonora originale

  • Alexandre Desplat – The French Dispatch of the Liberty, Kansas Evening Sun
  • Germaine Franco – Encanto
  • Jonny Greenwood – Il potere del cane (The Power of the Dog)
  • Alberto Iglesias – Madres paralelas
  • Hans Zimmer – Dune

Migliore canzone originale

  • Be Alive (Dixson, Beyoncé) – Una famiglia vincente – King Richard (King Richard)
  • Dos Oruguitas (Lin-Manuel Miranda) – Encanto
  • Down to Joy (Van Morrison) – Belfast
  • Here I Am (Singing My Way Home) (Carole King, Jennifer Hudson e Jamie Hartman) – Respect
  • No Time to Die (Billie Eilish, Finneas O’Connell) – No Time to Die

Premi per la televisione

Miglior serie drammatica

  • Lupin
  • The Morning Show
  • Pose
  • Squid Game
  • Succession

Migliore attore in una serie drammatica

  • Brian Cox – Succession
  • Lee Jung-jae – Squid Game
  • Billy Porter – Pose
  • Jeremy Strong – Succession
  • Omar Sy – Lupin

Miglior attrice in una serie drammatica

  • Uzo Aduba – In Treatment
  • Jennifer Aniston – The Morning Show
  • Christine Baranski – The Good Fight
  • Elisabeth Moss – The Handmaid’s Tale
  • MJ Rodriguez – Pose

Miglior serie commedia o musicale

  • The Great
  • Hacks
  • Only Murders in the Building
  • Reservation Dogs
  • Ted Lasso

Migliore attore in una serie commedia o musicale

  • Anthony Anderson – Black-ish
  • Nicholas Hoult – The Great
  • Steve Martin – Only Murders in the Building
  • Martin Short – Only Murders in the Building
  • Jason Sudeikis – Ted Lasso

Migliore attrice in una serie commedia o musicale

  • Hannah Einbinder – Hacks
  • Elle Fanning – The Great
  • Issa Rae – Insecure
  • Tracee Ellis Ross – Black-ish
  • Jean Smart – Hacks

Miglior miniserie o film televisivo

  • Dopesick – Dichiarazione di dipendenza (Dopesick)
  • Impeachment: American Crime Story
  • Maid
  • Omicidio a Easttown (Mare of Easttown)
  • La ferrovia sotterranea (The Underground Railroad)

Migliore attore in una miniserie o film televisivo

  • Paul Bettany – WandaVision
  • Oscar Isaac – Scene da un matrimonio (Scenes from a Marriage)
  • Michael Keaton – Dopesick – Dichiarazione di dipendenza (Dopesick)
  • Ewan McGregor – Halston
  • Tahar Rahim – The Serpent

Migliore attrice in una miniserie o film televisivo

  • Jessica Chastain – Scene da un matrimonio (Scenes from a Marriage)
  • Cynthia Erivo – Genius
  • Elizabeth Olsen – WandaVision
  • Margaret Qualley – Maid
  • Kate Winslet – Omicidio a Easttown (Mare of Easttown)

Migliore attore non protagonista in una serie, miniserie o film televisivo

  • Billy Crudup – The Morning Show
  • Kieran Culkin – Succession
  • Mark Duplass – The Morning Show
  • Brett Goldstein – Ted Lasso
  • Oh Yeong-su – Squid Game

Migliore attrice non protagonista in una serie, miniserie o film televisivo

  • Jennifer Coolidge – The White Lotus
  • Kaitlyn Dever – Dopesick – Dichiarazione di dipendenza (Dopesick)
  • Andie MacDowell – Maid
  • Sarah Snook – Succession
  • Hannah Waddingham – Ted Lasso

Game Legends Stories

Trending
ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...