fbpx

Just Die Already – Recensione, disturbare la quiete dei giovani

DoubleMoose colpisce ancora: ecco qui la recensione di Just Die Already. Sarà il degno seguito spirituale di Goat Simulator? Scopriamolo!

Just Die Already è un sandbox decisamente particolare, che potremmo definire una sorta di Goat Simulator… ma con gli anziani. Non a caso gli sviluppatori sono gli stessi: stiamo parlando proprio di DoubleMoose Games, che in tandem col publisher Curve Digital hanno deciso di creare un titolo decisamente irriverente, nella quale i protagonisti sono tutte persone di mezz’età. Dunque potete aspettarvi un sacco di black humor e smembramenti di “Boomer”. Just Die Already è disponibile su Steam dopo un periodo di Accesso Anticipato, ma anche su PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch. Ma cosa ci aspetta in questo pazzo titolo? Ecco la nostra recensione di Just Die Already.

I Boomer sono persone fragili

Just Die Already ha come protagonisti i Boomer. Chi sono? Per definizione sono “coloro che sono nati nel periodo del boom economico degli anni cinquanta”. In parole povere, degli ultra settantenni. Non aspettatevi la realisticità vista in Watch Dogs Legion, infatti tutti gli anziani di questo gioco potranno saltare, correre e perdere il controllo del corpo per colpa del ragdoll.


Il gioco possiede due modalità, che ci permetteranno di giocare in singolo e  in multiplayer. Ovviamente, nel caso in cui si dovesse scegliere la seconda opzione, sarà ancora più divertente, dato che si genererà il caos intorno a noi. Ma anche il single player si difende bene, ma in che modo? Beh, tutto il titolo si regge su checklist da portare a termine, ma tutt’altro che semplice da mettere in pratica. Sì, perché gli anziani sono persone fragili, si sa… e per questo motivo ogni volta che dovrete fare qualcosa, rischierete la vita. Anche aprire un cassetto sarà decisamente difficile in questo sandbox! In che senso? Diciamo solo che se lo aprirete con troppa foga potreste perdere il braccio! La stessa cosa vale per il resto delle azioni, come ad esempio il salto, dopo il quale… potreste non avere più le gambe.

Quando comincerete la vostra partita, dovrete scegliere “Quale Boomer vorrete essere” e dopo la selezione vi ritroverete nel vostro letto. Il primo obiettivo quindi è ovvio e decisamente semplice: uscire dalla stanza. Beh, semplice per una persona molto giovane. Nel vostro caso dovrete cercare una chiave dorata per aprire la porta e un’arma appuntita per sfondare delle assi di legno. Non solo, una volta varcata la soglia sarà decisamente difficile uscire fuori di casa, perché la strada sarà costellata di acquari elettrificati e trappole varie che vi complicheranno la vita. Ma qual è l’obiettivo ultimo di tutti i Boomer di Just Die Already? Semplice: nient’altro che rovinare la vita quotidiana ai giovani. Non è per semplice odio, ma perché tutti i ragazzini cercheranno di mettervi all’angolo e vi tratteranno senza rispetto. Dunque è giusto rovinare la festa, no?

just die already recensione motorino

Come si fa? Utilizzando solo due tasti: Q ed E. Il primo servirà per usare il braccio sinistro, mentre il secondo è per utilizzare il destro. Questi due tasti sono tutto ciò che vi servirà per generare panico e caos nella piccola cittadina. Potrete prendere tutto ciò che vorrete, dovrete stare attenti solo al peso e al modo in cui lo farete, visto che – come già detto – potreste perdere le braccia. Ovviamente, nel caso in cui dovesse succedere qualsiasi cosa, potrete sempre strisciare… o respawnare. Tutto qui: Just Die Already è un mix di caos e lotta tra giovani e anziani.

Boomer o Millenial?

Se avete giocato Goat Simulator, in Just Die Already ritroverete quasi la stessa grafica, ma decisamente più pulita. Ovviamente questo titolo non punta tutto sull’estetica e sul dettaglio tecnico, ma vuole dare divertimento a chiunque decida di afferrare il pad e approcciare a questo titolo decisamente pazzo. Per quanto riguarda le performance, durante la nostra prova non abbiamo riscontrato nessun tipo di bug, e grazie alla sua identità di titolo “leggero” riesce a girare anche su PC che non sono di fascia alta. I requisiti non sono proibitivi, ma nel caso in cui non possiate usufruirne con Steam (basti pensare a un Chromebook), potrete giocarci senza sforzi grazie a servizi come GeForce Now.

La colonna sonora è molto leggera e riesce ad accompagnare bene il giocatore in tutte le sue pazzie, così come gli effetti sonori, che spesso riescono a strappare una risata nonostante le cose terribili che vediamo a schermo. Insomma, gli sviluppatori sono riusciti a creare black humor non solo con i dialoghi (che non sono doppiati in italiano, ndr) ma anche con le azioni che facciamo o vediamo fare agli altri giocatori.

Potremmo dire che Just Die Already è un titolo non è adatto a coloro che sono molto sensibili, come lo studio aveva in un certo senso già fatto capire dalle premesse. La presenza di black humor potrebbe davvero infastidire, ma bisogna dire che il titolo è decisamente divertente da giocare, purtroppo non è possibile andare oltre gli scherzi, dato che è tutto una presa in giro. Inoltre non è un gioco che si prende sul serio, dunque è inadatto a chi cerca una bella storia. Il prezzo del gioco è di 13,99 euro, quindi con una spesa non troppo esosa potreste approcciare a un titolo divertente e fuori di testa, soprattutto nel caso in cui decidiate di acquistarlo insieme a degli amici, così da creare caos e per dare tantissimi fastidio a quei “maledetti giovani, sempre attaccati al cellulare o ai giochini elettronici”!

Game Legends Stories

Recensione
  • Just Die Already
    7.5Voto Finale

    Just Die Already è un titolo decisamente irriverente e che punta a prendere in giro tutti gli anziani. Sì, perché nel gioco di DoubleMoose questa volta non saremo una capretta impazzita, ma saremo persone dall'età avanzata che vorranno fare di tutto per rovinare la festa ai giovani. Il tutto condito con del black humor che potrebbe infastidire i più sensibili, ma dove riesce a divertire tantissimo se si riesce ad andare oltre o si apprezza questo tipo di comicità.

    ISCRIVITI ALLA NOSTRA

    Login
    Loading...
    Sign Up

    New membership are not allowed.

    Loading...