fbpx

Making a Murderer: è in arrivo la parte 2 della serie originale Netflix

Netflix ha annunciato che il secondo capitolo della serie Making a Murderer arriverà presto nel palinsesto della piattaforma. Questa Serie TV,...

  • Home
  • Movie
  • News
  • Making a Murderer: è in arrivo la parte 2 della serie originale Netflix

Netflix ha annunciato che il secondo capitolo della serie Making a Murderer arriverà presto nel palinsesto della piattaforma. Questa Serie TV, acclamata dalla critica e vincitrice di un Emmy come miglior Docu-serie originale, racconta la storia di Steven Avery che prima fu scagionato per lo stupro e il tentato omicidio di Penny Beerntsen e poi nuovamente condannato per l’omicidio di Teresa Halbach.

making a murderer

Le due registe Laura Riccardi e Moira Demos sono tornate a Midwest per intervistare Avery, suo nipote Brendan Dassey (co-imputato), la famiglia e i legali dei due che lavorano ancora per ottenere giustizia. La seconda parte della serie sarà divisa in 10 episodi e analizzerà accuratamente il processo relativo alla richiesta di scagionamento avanzata dai legali, soffermandosi anche sul prezzo emotivo che tutte le persone coinvolte devono pagare.

Le due registi e sceneggiatrici della serie: Laura Riccardi e Moira Demos, hanno rilasciato una dichiarazione riguardo a quello che andranno a mostrarci nella seconda parte della serie.

Steven e Brendan, le loro famiglie e la squadra legale ci hanno gentilmente dato accesso alle loro vicende ancora una volta, consentendoci di aprire una finestra sul complesso universo della giustizia criminale americana. Seguendo quanto costruito nella prima parte, che ha documentato l’esperienza degli accusati, nella seconda parte raccontiamo l’esperienza di due uomini imprigionati, che scontano la condanna per crimini che sostengono fermamente di non aver commesso. Siamo molto emozionate perché potremo condividere questa nuova fase del loro viaggio con gli spettatori di tutto il mondo.

making a murderer

In questa seconda parte della storia verrà anche introdotto il personaggio di Kathleen Zellner, l’avvocatessa di Avery, che cerca di dimostrare l’ingiustizia dell’accusa subita dal suo cliente. Le due registe seguono assiduamente la Zellner nel corso del suo lavoro incessante al caso.

Riccardi e Demos seguono anche i legali di Dassey, ovvero Laura Nirider e Steven Drizin, che cercano di dimostrare l’inattendibilità della dichiarazione rilasciata dal loro cliente, anche se questo potrebbe portare il caso di Brendan davanti alla Corte Suprema Statunitense. Ricordiamo che la seconda parte di questa interessante Docu-serie uscirà esclusivamente su Netflix il prissimo 19 ottobre 2018.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...