Marvel's Avengers: dietrofront di Square Enix, aggiunti boost di esperienza

Marvel’s Avengers: dietrofront di Square Enix, aggiunti boost di esperienza

Una promessa infranta, quella diSquare Enix, che giurarono di non mettere in Marvel's Avengers dei boost di esperienza a pagamento.

  • Home
  • Games
  • News
  • Marvel’s Avengers: dietrofront di Square Enix, aggiunti boost di esperienza

Square Enix e Crystal Dynamics hanno aggiunto la possibilità di acquistare dei boost di esperienza che richiederanno soldi reali all’interno di Marvel’s Avengers, andando contro a una promessa che hanno fatto tempo addietro in cui negavano che ciò sarebbe mai avvenuto.

Questa opzione è arrivata di recente, solo in seguito al rilascio del gioco tramite Xbox Game Pass la settimana scorsa, con il marketplace in-game che ora presenta la possibilità di comprare risorse spendibili con applicazione di metodi di pagamento. Queste possono essere utilizzate come boost per l’XP che i giocatori guadagnano durante le partite, fungendo da acceleratore dei progressi.

La notizia chiaramente non è stata presa bene dai fan del gioco, vedendo gli sviluppatori fare dietrofront sulla promessa che il gioco non avrebbe mai avuto micro-transazioni del genere, se non su oggetti estetici. Sul web si sono riversati i commenti negativi degli appassionati, puntando il dito contro questo metodo che ha trasformato Marvel’s Avengers in un pay-to-win.

Durante la presentazione del gioco durante l’E3 2019, il senior community manager Meagan Marie ha affermato:

La nostra promessa alla community consiste nel non avere loot box casuali o scenari pay-to-win.

Marvel's Avengers

La settimana seguente, il capo dello studio Scot Amos ha affermato che l’idea sin dall’inizio prevedeva la customizzazione dei personaggi, ribadendo nuovamente il discorso delle micro-transazioni ideate solo per acquisti estetici. Il concetto è rimasto tale anche al momento del lancio a settembre 2020, quando sul sito ufficiale è comparsa la dichiarazione:

Abbiamo ufficializzato che i contenuti acquistabili con soldi reali all’interno di Marvel’s Avengers riguarderanno solo aggiunte estetiche, le quali assicureranno che il gioco rimarrà fresco per anni a venire.

Si tratta, tuttavia, di una mossa che i fan sentivano che sarebbe giunta: a Marzo 2021 Crystal Dynamics ha aggiornato il titolo rallentando il ritmo con cui i giocatori possono salire di livello. Attraverso i boost di esperienza a pagamento questi problemi non sorgerebbero più, ma i fan di Marvel’s Avengers non hanno gradito questo cambio di rotta da parte della softwarehouse.

Prima di lasciarvi, vi rimandiamo alla nostra recensione della nuova espansione del gioco, War of Wakanda, che troverete cliccando su questo link.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...