No Time to Die: Apple e Netflix vogliono acquistare il film

No Time to Die: Apple e Netflix vogliono acquistare il film

MGM ha intavolato delle discussioni con Apple e Netflix per portare No Time to Die direttamente su un servizio di streaming in un futuro non

  • Home
  • Movie
  • News
  • No Time to Die: Apple e Netflix vogliono acquistare il film
  BREAKING
Gran Turismo 7 potrebbe essere l’esclusiva PS5 più pesante di sempre
Watch Dogs Legion: Ubisoft pronta a dire basta al gioco
Dying Light 2 non includerà il doppiaggio in italiano, è ufficiale
Hogwarts Legacy: l’uscita sarebbe vicina, parla un insider
PS5: Sony avrebbe anticipato la retrocompatibilità con PS1, PS2 e PS3
Romics 2022: annunciate le date dell’evento dal vivo
Xbox Game Pass: insider crea un’interfaccia che include Activision Blizzard
Fortnite: Vi di Arcane si unisce al roster del gioco
A Winter’s Tale: il primo film d’animazione Sony realizzato con Dreams
Halo Infinite permetterà presto di guadagnare crediti giocando
Netflix risponde con un annuncio dopo l’acquisizione di Activision Blizzard
Call of Duty: la fine degli accordi con Sony sembrerebbe vicina
Star Wars: Jedi Fallen Order 2, leak anticipa annuncio e finestra di uscita?
Phil Spencer di Xbox ha paura della concorrenza di Facebook e Google
Call of Duty potrebbe abbandonare la sua cadenza annuale
Battlefield 2042 potrebbe diventare gratuito a breve
Need for Speed: il prossimo capitolo potrebbe arrivare a breve
Final Fantasy VII Remake Parte 2 potrebbe uscire prima del previsto
Zelda: Majora’s Mask, la data d’arrivo su Nintendo Switch online è vicina
Call of Duty continuerà a uscire su PlayStation? Phil Spencer fa chiarezza
Next
Prev

Come saprete alcune settimane fa MGM e Universal hanno spostato il nuovo film di James Bond No Time to Die al 2 aprile 2021, poiché l’ultima ondata di COVID-19 ha convito i produttori della pellicola che non ci sono ancora condizioni favorevoli per il rilascio in sala. Tale mossa è arrivata pochi giorni dopo la scelta da parte di Disney di posticipare gran parte dei film in programma, in particolare Black Widow il quale era previsto per il rilascio il 6 novembre ma è stato spostato a maggio 2021.

A quanto pare, però, l’uscita in sala del film diretto da Cary Joji Fukunaga non è così scontata. Bloomberg infatti riferisce che MGM ha intavolato delle discussioni con Apple e Netflix per portare No Time to Die direttamente su un servizio di streaming in un futuro non troppo lontano. Lo studio, tuttavia, sostiene di essere impegnato in un’uscita nelle sale cinematografiche Il sito spiega che il film di James Bond potrebbe potenzialmente recuperare centinaia di milioni di dollari in una potenziale vendita in streaming, anche se MGM sostiene che il film “non è in vendita“. Un rappresentante ha rilasciato una dichiarazione dichiarando:

L’uscita del film è stata posticipata all’aprile 2021 al fine di preservare l’esperienza in sala per gli spettatori.

No Time to Die è costato circa 250 milioni di dollari, quindi se MGM avesse intenzione di venderlo dovrebbe almeno ottenere una cifra pari a quella del costo di produzione. C’è da dire che, visti i risultati di Tenet e viste le restrizioni in tutto il mondo, un’uscita in sala seppur ad aprile potrebbe portare agli incassi tutt’altro che esaltanti di Tenet, che potrebbero il film comunque un perdita. È una situazione delicata in continua evoluzione e non possiamo far altro che attendere per vedere come si evolverà nelle prossime settimane (o nei prossimi mesi).

Game Legends Stories

Trending
ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...