fbpx

PG100PRO – Recensione della tastiera meccanica italiana

Quest'oggi abbiamo il piacere di parlarvi della PG100PRO la prima tastiera completamente Italiana, ecco la nostra recensione del prodotto.

Quest’oggi abbiamo il piacere di parlarvi in questa recensione della tastiera meccanica PG100PRO, prodotta da Pyramidea Gaming. Prima di focalizzarci sulle caratteristiche di quello che probabilmente è uno dei dispositivi più performanti mai prodotti in Italia, vogliamo presentarvi proprio l’azienda Pyramidea Gaming. Nel mercato hardware internazionale è sempre stato difficile trovare brand e produttori sotto l’egida della nostra amata bandiera, ma con il tempo le cose cambiano si sa, il nostro paese si sta ritagliando il suo spazio, grazie alla passione per questo specifico settore e a una forte ambizione, che nasce in particolar modo da questo nuovo brand. Siamo quindi contenti di presentarvi la PG100PRO in questa recensione, per approfondire tutte le specifiche e funzionalità della tastiera meccanica.

Il prodotto di punta della società italiana

La PG100PRO è una tastiera ottico-meccanica con il layout italiano. Per tutti gli appassionati di giochi e hardware performanti, è facile capire quanto sia importante avere un prodotto che riesca a trasmettere l’input in maniera rapida e precisa, così da migliorare notevolmente l’esperienza di un qualsiasi gioco; sia che si tratti di un FPS o un titolo online competitivo, sia che si abbia a che fare un’esperienza single player. Questa nuova tastiera possiede 104 tasti, un poggia polsi comodo e non ingombrante, ed un set di retroilluminazione completamente personalizzabile. Il prodotto è stato realizzato sicuramente per i giocatori, anche se le sue prestazioni per i lavoratori di tutti i giorni e gli scrittori restano comunque ottime. Senza ombra di dubbio è il prodotto sul quale la società italiana si è concentrata maggiormente, parlando della PG100 cogliamo l’occasione per rimandarvi anche alla nostra recensione delle PGH20, ecco il link.


Pyramidea PG100

La tastiera PG100Pro monta degli switch meccanici con asse ottico a un millimetro di corsa, feature che la rende sicuramente un prodotto notevole per tutti i giocatori professionisti o altamente competitivi. Nello specifico, abbiamo trovato una costruzione praticamente perfetta, il feedback di ritorno di ogni pressione esercitata sui pulsanti è notevolmente piacevole, sia a livello sonoro (clack) che tattile, premere i tasti diventa. Ovviamente, grazie all’implementazione ottica, il riscontro avuto in-game è stato reattivo e perfettamente in linea con quello che potevamo aspettarci. Unica pecca riguarda il rumore emesso durante l’utilizzo prolungato, ma d’altronde è un piccolo gap dovuto all’utilizzo dei classici switch meccanici. Impiegare degli switch ottici garantisce una durata maggiore rispetto alle varianti completamente meccaniche, vittime di erosione da utilizzo, e quelli creati per la PG100PRO sono garantiti ben 100 milioni di click. In poche parole ci troviamo di fronte a uno strumento resistente e soprattutto molto funzionale, il che vale senza dubbio per i tasti, come anche per la solidità dell’intero prodotto.

Qualità, design e illuminazione 

Il design di questo prodotto è molto “borghese”, quindi pulito e alquanto semplice, adatto alle persone più sobrie e meno sfarzose. L’unico vero sprazzo al di fuori dall’ordinarietà è caratterizzata dal bordo arancione, che sicuramente non stono con il mood generale. Il layout Italiano è ideale per qualunque tipo di utilizzo, anche perché il tastierino e le frecce direzionali risultano utili anche per molti altri utilizzi. La tastiera è priva dei pulsanti media, per questo le funzioni vengono sostituite attraverso il tasto FB più i vari F. Il materiale utilizzato per costruire la PG100PRO è sicuramente di ottima fattura, la plastica spessa di colore grigio scuro offre una sensazione di resistenza notevole. Ad accompagnare le nostre sessioni di gioco c’è anche il poggia polsi rigido, non tra i più accoglienti del mercato ma in grado di fare il suo, soprattutto quando le sessioni diventano lunghe ed impegnative, ed è in ogni caso staccabile con facilità.

Pyramidea PG100

La PG100PRO poggia su due piedini per l’inclinazione e presenta quattro gommi per evitare fastidiosi movimenti nel corso del suo utilizzo. Su questa parte c’è poco da dire, la tastiera resta aggrappata e fedele alla sua posizione, nonostante alcune sessioni di gioco davvero prolungate, anche perché pesa circa 1kg. La tastiere è dotata dell‘Nkey RollOver, che permette di premere contemporaneamente quanti tasti si desidera, assicurandosi che tutti effetti di ghosting o mancate imputazioni. La pecca principale della tastiera è la completa assenza di un software per personalizzare al meglio le varie funzioni, anche se è possibile cambiare gli effetti dell’illuminazione con delle combinazioni dei tasti.

Game Legends Stories

Recensione
  • PG100PRO
    8Voto Finale

    Pyramidea Gaming con la sua PG100PRO ha voluto dimostrare al mondo di che pasta è fatta, incastonando un prodotto sicuramente potente e davvero funzionale. Parliamo della tastiera di punta tutta Italiana, che riesce con il suo inconfondibile stile ad offrire un prodotto dal design equilibrato e molto attraente ma dalle prestazioni di altissimi livello. Il prezzo di mercato che si aggira intorno alle 90-100 euro la vede ritagliarsi un posto di spessore in questo segmento di mercato, grazie alle sue capacità e alla qualità dei materiali ovviamente elevati. Peccato per la mancanza di un software per la personalizzazione.

    ISCRIVITI ALLA NOSTRA

    Login
    Loading...
    Sign Up

    New membership are not allowed.

    Loading...