PlayStation 5: Tim Sweeney risponde alle accuse sulla tech demo di UE5

PlayStation 5: Tim Sweeney risponde alle accuse sulla tech demo di UE5

Dopo le recenti accuse sulla collaborazione tra Epic Games e PlayStation 5, il CEO della casa di sviluppo chiarisce con un tweet.

  • Home
  • Games
  • News
  • PlayStation 5: Tim Sweeney risponde alle accuse sulla tech demo di UE5

Durante il Summer Game Fest è stata mostrata a sorpresa una gradevole tech demo di Unreal Engine 5 su PlayStation 5 che nello specifico girava a 1440p con 30fps. Nonostante l’opera sia stata generalmente apprezzata dai fan e dall’intera community, alcuni utenti hanno pensato che si trattasse di una semplice trovata di marketing, la quale avrebbe visto una collaborazione in segreto tra la celebre casa di sviluppo e PlayStation 5. Proprio nelle ultime ore il CEO di Epic Games, Tim Sweeney, ha voluto rispondere alle accuse in merito con un breve tweet in cui chiarisce e ribadisce le motivazioni che hanno portato i piani alti dell’azienda alla decisione di mostrare la demo su PS5 anziché su PC:

Qual è il problema? Abbiamo mostrato la demo su PlayStation 5. Durante lo stream di Jeff ho chiaramente detto che PS5 ha un’architettura di archiviazione straordinaria ed avanzata. Abbiamo anche detto che la tecnologia Nanite e Lumen supporterà PS5, XSX e PC di fascia alta. Io non parlo mandarino.

Come spieghiamo meglio nel nostro articolo, lo stesso Sweeney ha dichiarato in un’intervista che “il mondo delle schermate di caricamento è oramai finito” specialmente grazie all’uso del SSD, che come tutti sappiamo sarà un elemento particolarmente nuovo che verrà introdotto nella next gen.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...