Project 7 non sarà un'esclusiva, ma un titolo multi-piattaforma

Project 7 non sarà un’esclusiva, ma un titolo multi-piattaforma

Sam Lake, scrittore ed attore finlandese creatore dei due titoli di punta di Remedy: Alan Wake ed il più recente Quantum Break, in una recente...

  • Home
  • Games
  • News
  • Project 7 non sarà un’esclusiva, ma un titolo multi-piattaforma

Sam Lake, scrittore ed attore finlandese creatore dei due titoli di punta di RemedyAlan Wake ed il più recente Quantum Break, in una recente intervista ha rivelato alcuni interessanti dettagli riguardo il nuovo videogame Project 7. Stando alle sue parole, quest’ultimo non sarà un’esclusiva per un’unica console ma anzi, sarà un titolo multi-piattaforma, ribadendo il fatto che sia un passaggio logico.

Ecco le sue personali dichiarazioni:

Abbiamo lavorato con Microsoft Studios per 10 anni, con due grandi giochi. Si è trattata di una partnership molto buona. Per loro, la piattaforma è l’importante, ma noi siamo dei creatori indipendenti e alla fine vogliamo che il nostro titolo sia giocato dal maggior numero di persone. Creare un titolo multi-piattaforma è il passo logico successivo.

Remedy non ha dubbi quindi: Project 7 sarà un titolo multi-piattaforma. Dopo queste dichiarazioni alcuni utenti potrebbero storcere il naso, ma secondo la casa produttrice questo è un passo molto importante da fare in quanto creatori di contenuti: perché non prendere più fetta di utenza? Ovviamente non ci è dato sapere se c’è già qualche accordo commerciale con una delle tre grandi aziende leader del mercato console. Voi cosa ne pensate di questa decisione? La reputate una manovra intelligente?

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...