fbpx

Project X: Mentana manda in onda una scena del film scambiandola per gli scontri di Washington

Durante la copertura in diretta degli scontri di Washington, Enrico Mentana manda in onda una scena del film Project X scambiandola per vera.

  • Home
  • Movie
  • News
  • Project X: Mentana manda in onda una scena del film scambiandola per gli scontri di Washington

Sono ore di tensione negli Stati Uniti, dopo che nel pomeriggio di ieri (ore 22:00 circa in Italia) è esplosa una rivolta davanti al palazzo del Campidoglio di Washington, sede ufficiale della Camera e del Senato degli Stati Uniti d’America dove proprio in quelle ore stava venendo riconosciuta ufficialmente la vittoria del Presidente Eletto Joe Biden. L’assalto è stato organizzato dai sostenitori di Trump che, incitati da un messaggio dell’ormai ex-Presidente, hanno deciso di irrompere nel palazzo per cercare di interrompere la proclamazione del 46esimo presidente. Ovviamente questi avvenimenti hanno fatto scalpore e risonanza in tutto il mondo, e in molte redazioni internazionali si sono apprestate a seguire quanto stava accadendo nella capitale statunitense. Qui in Italia, tra le molte edizioni straordinarie andate in onda ieri sera, una delle più seguite è stata quella del direttore Enrico Mentana sul canale La7, che per l’occasione ha allestito una delle sue iconiche ‘maratone‘ per aggiornare i telespettatori su questi scontri fino a notte fonda.

Durante la lunga diretta, Mentana ha mandato in onda molte riprese e clip riguardanti la rivolta di Washington, mostrando per esempio come gli assalitori abbiano sfondato le finestre del Campidoglio o di come si è schierata la Guardia Nazionale a difesa dei politici rimasti bloccati all’interno del palazzo. Purtroppo nel corso della maratona, il direttore ha passato per sbaglio anche una clip del film ‘Project X – Una festa che spacca’, dove uno dei protagonisti imbracciava un lanciafiamme e dava fuoco ad alberi e macchine, pensando che si trattasse di un altro gesto compiuto durante gli scontri di Washington, ipotizzando che potesse essere una scena avvenuta “nei sobborghi della capitale”.


L’errore è probabilmente colpa della regia del telegiornale,  che ha scambiato la clip del film come veritiera non pensando che potesse trattarsi di un semplice scherzo di un utente su Twitter (un po’ come avvenne qualche tempo fa con uno screenshot di Red Dead Redemption 2 scambiato per reale). Ovviamente la natura da falso documentario – o ‘mockumentary‘ – di Project X non ha di certo aiutato il direttore Mentana, che comunque durante la visione del filmato è rimasto quasi interdetto e ha provato a salvarsi in corner dicendo che “sono immagini che dobbiamo ovviamente verificare“.

Fonte:

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...