fbpx

Red Dead Redemption 2: scoperto un nuovo inquietante mistero

Quanto stiamo per raccontarvi è forse uno dei misteri più inquietanti e macabri finora scoperti nel vasto mondo di Red Dead Redemption 2...

  • Home
  • Games
  • News
  • Red Dead Redemption 2: scoperto un nuovo inquietante mistero

Quanto stiamo per raccontarvi è forse uno dei misteri più inquietanti e macabri finora scoperti nel vasto mondo di Red Dead Redemption 2. L’ultimo gioco di Rockstar Games continua a rivelare aspetti sconcertanti e inaspettati, che gettano ombre di lugubre mistero sull’universo di gioco. Attenzione però, l’articolo contiene SPOILER e se ancora non avete scoperto da voi questo mistero potreste rovinarvi la sorpresa. red dead redemption 2

Dopo aver scoperto la presenza di un U.F.O., preparatevi ad addentrarvi nel mondo delle tenebre e ad affrontare un vero e proprio vampiro! Alcuni giocatori hanno rintracciato nella cittadina di Saint Denis una serie di cinque macabre scritte, che si sono rivelate essere degli indizi utili per rintracciare la terribile creatura. La prima scritta è visibile all’esterno di un edificio e fa chiari riferimenti alla morte e al sangue, la seconda è invece rintracciabile nei pressi del mercato. La scritta numero tre si trova vicino al General Store, mentre le ultime due all’interno dell’Ufficio Postale. Quando avrete trovato tutti quanti gli indizi, potrete ottenere così una mappa. Quest’ultima vi condurrà in una determinata zona della città, dove a volte, di notte, è possibile incontrare un vampiro, intento a bere sangue da una delle sue vittime. Alcune fonti sostengono che questo possa essere sconfitto semplicemente sparandogli, in modo da ottenere una piccola ricompensa.

Dopo aver incontrato il vampiro, chissà quali altre sorprese ci attendono in Red Dead Redemption 2?

Potete trovare tutta la copertura E3 2021 sul canale Twitch ufficiale di Cyber Mill.

Troverete tutte le news su GameLegends.it e Monkeybit.it

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...