fbpx

Seagate Game Drive Halo Edition – Recensione della memoria per Xbox

Scopriamo oggi il Seagate Game Drive Halo Edition, un hard disk per Xbox che permette di dare una spinta alla memoria della propria console

  • Home
  • Tech
  • Recensione
  • Seagate Game Drive Halo Edition – Recensione della memoria per Xbox

È ormai risaputo da quando il mercato del gaming su console ha accolto le funzionalità online e i mercati digitali (se non da prima), la memoria non basta mai, e non importa quale versione di una determinata console si possegga, prima o poi ci si ritroverà a fare i conti con la necessità di cancellare qualche gioco o contenuto salvato. Per rimediare a ciò, il mercato ci propone quotidianamente delle memorie di archiviazione esterne anche per le console, le quali una volta collegate permettono non solo di sfruttare ulteriore spazio, ma anche di portare comodamente i propri giochi – e contenuti – ovunque, al fine di utilizzarli su altre console. Fra decine di possibilità delle aziende del settore, che tendono spesso a somigliarsi per quanto concerne performance e design, Seagate ci propone il Seagate Game Drive Halo Edition, dedicato alle console Xbox e in particolar modo agli amanti dell’universo Halo, considerando che risulta perfetto anche per qualunque collezionista che brama ogni oggetto dedicato a Master Chief.

Design e comodità del Seagate Game Drive Halo Edition

Il Seagate Game Drive Halo Edition si presenta con un design che difficilmente gli amanti del panorama Xbox disprezzeranno. L’icona di Master Chief è preponderante, ed è inclusa nella confezione anche una serie di adesivi davvero interessanti (dedicati sempre al protagonista di Halo). Il prodotto risulta – come da tradizione Seagate – solido e funzionale, ben 11,71 x 8 x 1,47 mm all’apparenza indistruttibili, con una scocca che non tende a riscaldarsi neanche dopo numerose ore di utilizzo, e un peso di soli 170 grammi circa.


Seagate Game Drive Halo Edition

L’hard disk esterno è del tutto plug and play, e collegandolo con il cavo a una qualunque porta della propria Xbox si riesce facilmente a impostare questa memoria nel modo corretto, dopo circa un paio di minuti di installazione necessari. Non serve ovviamente un’alimentazione esterna, dato che il Seagate Game Drive Halo Edition provvede con le USB 3.2 Gen 1. Come accennato in apertura, la sua funzione di portabilità non va sottovalutata, dato che permette di trasportare giochi, salvataggi e contenuti comodamente su altre console, con la stessa semplicità. Collegando il dispositivo che contiene quanto desiderato è possibile accedere facilmente anche ai giochi stessi, il che lo rende anche particolarmente utile per prepararsi al passaggio verso la next-gen, in quanto funziona come contenitore perfetto per tutti i titoli.

Velocità e capienza (per tutti i palati)

Il prodotto funziona infatti sia sulla famiglia Xbox One, sia su Xbox Series X/S, ma attenzione, non trattandosi di un SSD non permette l’archiviazione di tutti i giochi dedicati alla next-gen, e non offre (ovviamente) le performance degli SSD di ultima generazione proposti da Microsoft. I suoi tagli vanno da 500 GB a 8 TB, noi abbiamo provato al versione da 2 TB, che permette un’espansione più che efficace della memoria di ogni Xbox. Sia prendendo in esempio la scorsa generazione, sia l’attuale (specialmente nel caso di Xbox Series S, che ha solamente 364GB utilizzabili), il Seagate Game Drive Halo Edition lascia davvero molto più spazio e respiro per ogni tipo di archiviazione. Il prodotto può memorizzare fino a 500 giochi, risultato davvero importante che difficilmente verrà raggiunto dagli utenti.

Seagate Game Drive Halo Edition

 

Ovviamente, la velocità del prodotto di ben 140Mbit al secondo è perfettamente in standard con la scorsa generazione, e non crea  alcun tipo di rallentamento in opportuno nel corso delle sessioni di gioco. Nel caso in cui si desideri trasferire i giochi da questo hard disk alla memoria interna della propria console, i tempi non risultano particolarmente lunghi, specialmente per i giochi meno pesanti qualche minuto sarà sufficiente per spostare (o clonare) il software senza problemi. Parlando dei costi, in realtà – nonostante si tratti di un’edizione limitata – questi risultano alquanto accessibili, e il modello da 2TB si porta facilmente a casa con un centinaio di euro, che ovviamente lievitano per le altre edizioni. C’è da dire che SSD esterni risulterebbero sicuramente più performanti, ma allo stesso modo anche più costosi, il che ovviamente comporta la possibilità di ottenere meno spazio aggiuntivo allo stesso costo. Specialmente per chi ha ancora i piedi nel campo della scorsa generazione, non abbiamo notato particolari sbavature per questo prodotto, che si permette anche di deliziare i fan della nota saga targata 343 Industries.

Game Legends Stories

Recensione
  • Seagate Game Drive Halo Edition
    9Voto Finale

    Il Seagate Game Drive Halo Edition è un prodotto solido, che non presenta problemi sotto nessun campo. Plug and play e comodità sono le parole d'orine, vista la semplicità di utilizzo e la possibilità di aumentare la propria memoria in pochi passi che questo hard disk esterno offre. Oltre che visivamente interessante, quindi perfetto come oggetto da collezione per gli amanti di Halo (grazie anche gli adesivi), l'edizione speciale in questione risulta davvero conveniente, grazie a un prezzo che la rende perfetta sia per l'attuale generazione, sia per la scorsa, con delle ovvie limitazioni nel primo caso.

    ISCRIVITI ALLA NOSTRA

    Login
    Loading...
    Sign Up

    New membership are not allowed.

    Loading...