The Legend of Zelda: Breath of The Wild - Guida alle minisfide di tutte le Torri

The Legend of Zelda: Breath of The Wild – Guida alle minisfide di tutte le Torri

In questa guida troverete la soluzione per scalare tutte le torri in The Legend of Zelda: Breath of The Wild

  • Home
  • Games
  • Guide
  • The Legend of Zelda: Breath of The Wild – Guida alle minisfide di tutte le Torri

La torre locale, in teoria, dovrebbe essere la vostra prima destinazione ogni volta che visitate una nuova regione. Sbloccando la mappa della regione, non solo avrete a disposizione la topografia dell’area, ma anche i nomi di ogni punto di riferimento visitato. Inoltre, le torri una volta attivate saranno punti di viaggio rapido. La scalata di alcune torri sarà un vero e proprio enigma, in questa guida vi spiegheremo come fare.

Torre di Hebra
La base di questa torre è circondata prevalentemente da enormi blocchi di ghiaccio. Raggiungete dunque il lato meridionale della torre, dove il terreno è piatto. Posate a terra una fascina di legna e usatela per accendere un fuoco da campo. Dopo qualche secondo, i blocchi di ghiaccio si scioglieranno, permettendovi cos’ di raggiungere la vetta. Anche le frecce di fuoco funzioneranno a dovere, se ne avete qualcuna da sprecare può essere un’alternativa più che valida. Se, invece, avete già ottenuto il turbine di Revali, puoi anche volare oltre i blocchi e raggiungere comunque la cima.

Torre di Colbacco
Il rancore in questo caso vi impedirà di salire. Arrampicatevi in cima l pilastro a sud-ovest della torre e guardate verso nord-est. Da quella posizione, distruggete l’occhio sul pilastro, una volta caduto creerà un ponte naturale verso la torre che vi permetterà di salire senza alcun tipo di problemi.

Torre delle colline
Questa torre ha diverse complicazioni: per prima cosa è circondata dall’acqua, poi è anche sorvegliata da sciamanix elettrici e lizalfos elettrici. Se vi individueranno mentre nuotate, il combattimento potrebbe risultare letale. La migliore strategia è eliminare tutti i nemici con l’arco dalla terra ferma, poi buttarsi in acqua e nuotare velocemente verso la torre. Una volta arrivati ai piedi della struttura non vi resta che arrampicarvi ed arrivare in cima.

Torre della piana
Questa torre è circondata da tantissimi guardiani, solo avvicinarsi può essere molto arduo. Tra questi il più pericolo è il guardiano deambulante a sud, ma anche i due guardiani deteriorati ad est e ovest non scherzano. Avvinatevi alla torre da sud e cercate, nei limiti del possibile, di far fuori il primo guardiano deambulante. Se avete fatto come consigliato, vi basterà distruggere questo nemico per una scalata agevole, anche se dovrete stare attenti ad alcuni attacchi che potrebbero essere indirizzati verso di voi. Sfruttate le piattaforme orizzontali per recuperare fiato e ripararvi dai colpi, e piano piano salite. I guardiani potrebbero anche non sparare, ma questa è una questione di fortuna.

Torre Gerudo
Questa torre è davvero molto alta, con poche piattaforme in grado di darvi sosta e situate nella parte superiore della torre. Per raggiungerla dovrete planare da un punto molto più alto. L’altopiano a nord-ovest della torre, che potete tranquillamente raggiungere dalla valle Calcita, è sicuramente una buona scelta per “spiccare il volo”. Planate dunque fino ad arrivare alla torre, cercate di finire vicino alla prima piattaforma per riprendere fiato subito. Non fermatevi e arrivate fino alla fine.

Torre delle terre selvagge
Questa torre è circondata da una palude molto pericolosa, visto che il solo entrarci vi farà perdere un cuore. Non potete raggiungere la torre planando per colpa dei forti venti che tirano, la soluzione migliore è quella di evocare blocchi di ghiaccio con il glacyor, creando pian piano piattaforme che vi permetteranno di raggiungere la torre.

Torre delle origini
Raggiungerete automaticamente questa torre direttamente dal prologo del titolo.

Torre della foresta
Questa torre è circondata da una stazione nemica, dunque la prima cosa da fare sarà eliminare tutti i mostri, in modo particolare gli sciamanix del fuoco. Per superare la palude evocate tramite il glacyor tutti i blocchi di ghiaccio necessari, oppure sorvolate il tutto da un punto molto elevato.

Torre di Ranel
Per scalare  questa torre dovrete avvicinarvi ad essa arrivando da nord-ovest. Salite sulla scala che porta alla base di osservazione, poi da quel punto planate verso la stessa torre. La scalata sarà molto facile e senza problemi.

Torre di Akkala
La torre di Akkala sarà una delle torri più difficili del gioco. Raggiungete la fortezza nel modo che preferite, potrete infatti seguire il sentiero più ovvio, ma questo è sorvegliato da diversi guardiani, tra cui uno volante. In alternativa, se preferite, potete anche scalare le varie rocce per salire fin alla torre. Tuttavia una volta arrivati alla base della struttura, iniziate la scalata dalla parte settentrionale. Attraverso un cancello mezzo distrutto scagliate una freccia contro un occhio, così da far cadere una lastra di metallo.Afferratela con il Kalamitron e buttatela al piano di sotto. Ora raggiungetela , e utilizzatela per creare una sorta di ponte improvvisato tra le scale e la stessa torre. Ora raggiungete la cima prestando attenzione nel non toccare il rancore, se avete turbine di Revali potete utilizzarlo per salire più velocemente.

Torre di Oldin
Questa torre è accessibile agevolmente dalle terme a sud. Una volta superato il pendio accidentato di roccia ignea, la scalata non presenterà alcun tipo di difficoltà.

Torre di Finterra
Questa torre è parzialmente circondata da dei rovi, ma vi posso assicurare che non saranno particolarmente complessi da superare. Iniziate la scalata partendo da sud-ovest o sud-est, da li in poi fermatevi su ogni piattaforma per recuperare vigore.

Torre di Firone
Per prima cosa dovete sapere che le prime piattaforme di questa torre si trovano molto in alto, rendendo così impossibile la scalata ad una prima visita. Tuttavia, potete liberare due correnti ascensionali situate nelle vicinanze: una a sud della torre, l’altra a nord. Appoggiate un octopallone sulle lastre di roccia che ostruiscono le correnti, una volta fatto potrete sfruttare questi flussi d’aria per arrivare abbastanza in alto e rendervi la scalata più facile.

Torre di monti gemelli
Questa torre è molto facile, vi basterà cominciare la salita dalla spiaggia più vicina.

Torre del lago
Questa torre è protetta da alcuni nemici, in particolare gli arcieri lizalfos. Una volta sconfitto il gruppo, la scalata sarà facilissima.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...