fbpx

The Medium: gli sviluppatori forniscono ulteriori chiarimenti sul gioco

Il team di sviluppo Bloober Team fornisce ulteriori aggiornamenti sul loro titolo, The Medium, il quale è previsto per arrivare a fine anno.

  • Home
  • Games
  • News
  • The Medium: gli sviluppatori forniscono ulteriori chiarimenti sul gioco

La notizia arriva tramite un tweet ufficiale dell’account “@TheMediumGame“, che trovate in calce all’articolo, illustrando alla community un semplice chiarimento inerente a cosa potrà fare o meno Marianne all’interno dei due mondi di The Medium. Il gioco farò su PC ed Xbox Series X verso fine anno, ma sembra che questo giungerà anche su  PS5, dovremo essere pazienti per avere ulteriori indicazioni da parte della software house Bloober Team. Gli autori, all’interno del tweet, ci tengono a evidenziare e delineare i contorni delle dinamiche del gameplay che ci coinvolgerà e ci immergerà nella duplice realtà di The Medium. Il team, infatti, afferma il perché di questa scelta:

Marianne non può controllare completamente il suo potere di vivere in due mondi contemporaneamente. Ciò significa che proverai entrambi i mondi in varie combinazioni, a volte uno alla volta, a volte entrambi contemporaneamente. Trascorrerai circa un terzo del tuo tempo di gioco nella Doppia Realtà.

Dopo prove su prove effettuate nelle fasi di testing interne, gli sviluppatori hanno affermato che il giocatore sarà immerso per un lungo periodo (un terzo di tutta la durata del gameplay) all’interno della duplice realtà. Stando a quanto riportano varie fonti, ci troveremo in momenti di puro 2D alternato da sezioni durante le quali comanderemo Marianne in prima persona in 3D, finendo in frazioni di gioco ambientate in questa “duplice realtà”. In questo mod,o il giocatore vivrà la versione sdoppiata fra realtà ed incubo. In sintesi, The Medium è un titolo horror psicologico di next gen. Il giocatore sarà coinvolto nei panni di una ragazza, Marianne, la quale condurrà il videogiocatore in tre diverse esperienze di gioco. Avremo a che fare come già detto con mondi 2D e 3D, spaziando inoltre attraverso la duplice realtà che nasce dal connubio tra il nostro mondo e quello che sta vivendo Marianne all’interno del suo temibile incubo.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

 

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...