The Witcher, Henry Cavill sulla seconda stagione: "sarà differente"

The Witcher, Henry Cavill sulla seconda stagione: “sarà differente”

Henry Cavill, durante la sua intervista alla WitcherCon, ha confermato che la seconda stagione di The Witcher sarà piuttosto differente.

  • Home
  • Movie
  • News
  • The Witcher, Henry Cavill sulla seconda stagione: “sarà differente”
  BREAKING
Call of Duty continuerà a uscire su PlayStation? Phil Spencer fa chiarezza
Life is Strange: Remastered Collection rinviato per Nintendo Switch
PlayStation: Wrap-Up, come vedere le statistiche del 2021
Ghostwire Tokyo: il PlayStation Store avrebbe svelato la data d’uscita
FIFA 22: rivelato il Team of the Year
Phil Spencer svela le IP a cui è interessato dopo l’acquisizione di Acrtivision Blizzard
Pokémon GO: scoperto un glitch degli scambi, Niantic prende provvedimenti
Future Games Show: rivelata la data ufficiale dello showcase
WWE 2K22 ritorna con Rey Misterio in copertina, trailer e data d’uscita
God of War per PC gira già su Steam Deck, arriva il primo screen
Activision Blizzard: parla Sony, fra accordi ed esclusive Xbox
Nintendo Switch: cosa cambia con l’aggiornamento 1.3.2.1
GTA Remastered Trilogy, il CEO di Take-Two minimizza i problemi tecnici
Pokémon diventa un FPS, fan realizzano un gioco brutale
The Wolf Among Us 2: prime foto, ecco come Telltale si è ripresa dal crollo
Fortnite: leak avrebbe rivelato le skin di Hawkeye
FIFA 22: cosa cambia l’aggiornamento 1.16 su FUT e sul gameplay
Activision Blizzard: il CEO pensò di acquistare dei siti di notizie videoludiche
Dying Light 2 rinviato su Nintendo Switch, è ufficiale
Horizon Forbidden West: nuovo trailer e dettagli sulla storia
Next
Prev

Nella seconda stagione di The Witcher, la serie distribuita da Netflix e basata sui romanzi di Andrej Sapkowski, il personaggio di Geralt sarà differente, parola dello stesso Henry Cavill. L’attore ha infatti confermato, durante una sua recente intervista, i vari cambiamenti che saranno apportati al personaggio, specialmente riguardo la sua abilità di parlare.

Queste informazioni vengono direttamente dalla WitcherCon, la conferenza organizzata da Netflix, durante si è molto parlato dell’attesa seconda stagione della serie, con tanto di data di uscita sulla piattaforma di streaming. Insieme alle risposte riguardo domande poste anche dai fan, l’attore ha spiegato la motivazione delle poche battute del suo personaggio, promettendo un Geralt molto più loquace.

Una delle critiche maggiori proprio per la prima stagione riguardava la quasi assenza di battute da parte dello Strigo, con tanto di meme e video che hanno fatto velocemente il giro del web. La vera motivazione, stando alle parole di Cavill, risiede nel fatto che volesse che il suo personaggio apparisse come un tipo che «parlasse di meno e pensasse di più».

Gli eventi che andranno a dispiegarsi in questa seconda stagione, ambientata nella fortezza di Kaer Morhen, hanno però richiesto un cambiamento radicale, facendolo parlare molto di più. Inoltre lo stesso attore ha confessato che era facile cadere nello stereotipo del cavernicolo scontroso e comico, figura dalla quale si è voluto distaccare.

the witcher staginoe 2 uscita

Tuttavia nello scenario della stagione 2, lui è a Kaer Morhen, casa sua, insieme alle persone che conosce e, secondo me, dovevo essere più prolisso e intellettuale perché è così che lui è. Non è un bruto.

L’attore ha poi aggiunto come sia il suo desiderio quello di avvicinare ancora di più il personaggio alla sua controparte dei romanzi. Proprio per questo motivo le nuove puntate ci faranno vedere un Geralt che ha vissuto dozzine di anni, saggio e a tratti persino filosofico.

Per me era molto importante poter portare Geralt ad essere quanto più vicino ai libri per quanto l’estetica e la trama lo permetteva. E volevo che fosse molto più prolisso e più intellettuale e rappresentativo di un uomo che ha vissuto settanta anni e ha un’inclinazione filosofico. Può essere un musone alle volte, ma è anche saggio.

Ci saranno quindi grossi cambiamenti in arrivo, specialmente per quanto riguarda il numero di battute del protagonista. La conferenza, oltre a novità riguardo la serie, ha fornito anche interessanti nuovi DLC per il terzo capitolo del gioco, sviluppato da CD Projekt RED. Appuntamento quindi per il prossimo 17 dicembre, data di uscita della seconda stagione di The Witcher sulla piattaforma di streaming Netflix.

Chiunque volesse recuperare le informazioni riguardanti la conferenza può farlo a questo link.

Game Legends Stories

Trending
ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...